Morabito: “Nessuno ha i 63 milioni. Cavani sbaglia a replicare al presidente”

Vincenzo Morabito, noto agente Fifa, assiste calciatori del calibro di Huntelaar, Floccari, Abbiati ed Adebayor.

La telenovela Cavani sta indispettendo i tifosi: come finirà?
«I tifosi hanno ragione ma purtroppo il mercato è questo. Di certo Cavani non avrebbe dovuto replicare alle parole di De Laurentiis. Ad oggi, in ogni caso, non ci sono società disposte a pagare 63 milioni, che diventano 70 con commissioni e tasse varie, e il Napoli non vuole vendere: ne consegue una situazione di inerzia che non aiuta».
Quale club europeo potrebbe provare ad acquistarlo?
«Non credo il Manchester City anche perché secondo me Cavani non accetterebbe questa destinazione. Lui aspetta il Real Madrid e sarebbe un salto di qualità che anche i tifosi azzurri accetterebbero di buon grado. Con il Napoli in crescita ed in Champions non sarebbe lo stesso se andasse anche al Chelsea. Il Real, comunque, al momento non è in grado di arrivare a quella cifra».
De Laurentiis spera che tutto si risolva entro il 20 luglio.
«Ha ragione, perché il mercato del Napoli ruota tutto intorno a Cavani: se viene ceduto il club ottiene anche una notevole plusvalenza e ha soldi per impostare un grande mercato, rinforzando la squadra senza problemi. Diversamente se lo ritrova in ritiro e cambia strategia, avendo meno fondi per gli acquisti ma uno straordinario calciatore in più».
Dovesse andar via, quale sarebbe l’erede ideale di Cavani?
«Non acquisterei Dzeko o Torres, piuttosto Wilfred Bony del Vitesse: è ivoriano, l’erede di Drogba e quest’anno in Olanda ha segnato quasi 40 gol in altrettante partite. Un altro che mi piace è il belga Benteke dell’Aston Villa».
Intanto sono in arrivo Mertens e Rafael: che acquisti sono?
«Mertens è un ottimo rinforzo, si rivelerà una piacevole sorpresa. Su Rafael sono più scettico: punterei su un portiere italiano, tipo Agazzi o Marchetti».
Che cosa serve ancora al Napoli di Benitez?
«Di sicuro un difensore centrale, l’ideale sarebbe Astori ma con Cellino è difficile trattare».
Per il centrocampo è Gonalons l’uomo giusto?
«È un buon calciatore ma la quotazione di 15-18 milioni mi sembra esagerata: per me non vale più di 8-9. Per quella cifra così alta si possono acquistare giocatori più forti».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

G.D.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.