I “napoletani” di Nizza: “Il ricordo degli scontri è ancora vivo, ma noi ci saremo”

I “napoletani” di Nizza: “Il ricordo degli scontri è ancora vivo, ma noi ci saremo”

Seppur vige il divieto per i tifosi azzurri di raggiungere Nizza, alcuni supporter azzurri, i “napoletani di Francia” ed i residenti della città, sono riusciti ad acquistare un biglietto in tribuna al fianco dei tifosi rivali. “Il clima è abbastanza tranquillo, è la rivalità tra gli ultras che crea qualche problema. Il ricordo degli scontri di due anni fa è ancora vivo, un mio amico si fratturò il setto nasale”, racconta Francesco originario di Mugnano, proprietario di un ristorante “Acqua e Farina” in quel di Nizza. Lo riferisce l’edizione odierna de Il Corriere della Sera.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google