Napoli, Arsenal, Galatasaray e Porto: il 3 e 4 agosto Londra ospita l’Emirates Cup

La suggestione di Londra e dei gunners grandi anfitrioni d’ occasione. Del Porto e del Galatasaray. Di un torneo amichevole, estivo d’accordo, ma pur sempre un antipasto in grande stile della prossima Champions. Che show. Spettacolo assicurato nella capitale inglese, il 3 e 4 agosto, all’Emirates Stadium, la casa dell’ Arsenal nonché teatro dell’ Emirates 2013. Una grande passerella, quella che, oltre alla squadra di Wenger, vedrà impegnati il Napoli, i campioni di Portogallo e quelli di Turchia. Il trofeo, giunto alla sesta edizione, torna tra l’altro dopo un anno di pausa obbligata: nell’estate 2012, infatti, la kermesse dell’Emirates è andata in vacanza per la concomitanza dei Giochi di Londra. Ad agosto però si riparte.

ESORDIO CON I GUNNERS- Con il Napoli di Benitez, avvezzo come mai all’aria della Premier, in prima linea. Il club azzurro ha anche ufficializzato il programma delle colonne del proprio sito web ufficiale: l’esordio sarà proprio con l’Arsenal, alle 18.20 italiane di sabato 3 agosto (alle 16 l’altra sfida); domenica, poi, azzurri impegnati con il Porto alle 16 italiane (a seguire l’altra sfida). La formula del torneo è all’italiana.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

M.P.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.