Napoli-Borussia, alle 15 l’antipasto della Youth League

Prima della cena di gala, che ne direste di un piccolo gustoso aperitivo ad hoc? Fare un salto ad Aversa casomai (stadio Augusto Bisceglia, a prezzi accessibili con le curve a 7,50 e i distinti a 10) verso le 15, non più tardi. Per trascorrere un paio di orette di appropriata “preparazione” al big-match di stanotte, per provare a intravedere la stoffa in quei ragazzi vogliosi di mettersi in mostra, ma anche per assistere alla “prima” della competizione che fa il verso alla sontuosa Champions. Allora: cocktail dal colore azzurro con venature giallonere dal nome di Youth League, a meno di sei ore dalla portata principale, quella che nessuno si perderà. Napoli-Borussia Dortmund quindi comincerà parecchio prima, coi giovani in bella mostra e con una Champions “bonsai” in palio. Ma poi era anche ora. Vestire di continentalità anche le giovanili, farle uscire dal “quartiere”, sdoganarle, per provare così non solo a vedere l’effetto che fa. Ma anche a creare confronti con realtà, scuole e modo di intendere il calcio a volte diversi, a volte anche diametralmente opposti. Un percorso dall’enorme valore formativo e didattico, al di là di quello competitivo.
YOUTH LEAGUE – E’ intanto già partita l’edizione 2013/14 di questo torneo, in campo le 32 formazioni giovanili (Under 19) che hanno raggiunto la fase a gironi della Champions. Sulle tracce dei “grandi” nel vero senso della parola, poiché il sorteggio relativo agli abbinamenti è valido anche per la Youth League. E quindi gli azzurrini affronteranno Borussia, Arsenal e Marsiglia, nello stesso ordine e giorni della competizione principale. A quella di oggi, seguirà la sfida in casa dell’Arsenal, il 2 ottobre prossimo.
L’ESORDIO – Una prima che non appare per nulla facile e sembra non partire sotto i migliori auspici. Anzitutto i tedeschi(ni) hanno molti più ’95 (cioè dai 18 ai 19) e perciò, un peso specifico maggiore della Primavera (quella azzurra) più giovane d’Italia, e poi un subdolo virus (con manifestazioni febbrili ed intestinali) pare aver interessato negli ultimi giorni anche alcuni elementi (due o tre), oltre a parecchi del vivaio fra Allievi ed Esordienti. Allo staff medico e al tecnico Saurini perciò l’ultima parola prima del campo. Si valuterà al momento.
RIFERIMENTI – Sotto la lente Nick Weber punta di diamante (ed anche perno dell’attacco) dei gialloneri, in porta il promettente Gocke, Bauman in difesa; la Primavera (indisponibilità permettendo) risponde con le mani di Contini e poi la piccola vedette Tutino, “l’esperto” Lasicki, i centrocampisti Romano e Palmiero, peraltro inseriti nella lista di Benitez. La Champions corre pure sulla linea Aversa-Napoli.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

G.D.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.