Napoli-Darmian, entra in scena il procuratore: Tinti proverà a convincere Cairo ad abbassare le pretese

Sempre da Torino spunta un nome nuovo per la fascia, Bruno Peres

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, De Laurentiis non avrebbe mollato la pista Darmian, anzi, potrebbe essere lo stesso procuratore del calciatore, Tullio Tinti, ad intervenire in prima persona cercando di convincere Cairo ad abbassare le pretese economiche. Ventura, il tecnico dei granata, avrebbe comunque bisogno per la formazione del prossimo anno di un regista e di una punta e Jorginho e Zapata rappresenterebbero i profili ideali. La trattativa è in stand by e i due presidenti hanno preso un po’ di tempo per ragionare sulle contropartite tecniche. Per Zapata va registrato anche l’interesse della Sampdoria, il Napoli potrebbe decidere di cederlo ai blucerchiati in cambio di Soriano. Gli azzurri intanto hanno già strappato i sì di Perotti e Vrsaljko, i due calciatori però rappresenterebbero le prime alternative in caso di ulteriori ‘no’ per Saponara e lo stesso Darmian. E’ spuntato un nuovo nome per la fascia destra, proveniente sempre da Torino, si tratterebbe di Bruno Peres, 25ene terzino brasiliano che si è messo in mostra in questa stagione anche per alcuni goal spettacolari.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.