Napoli Dream Team, un progetto giovane sulle orme della Carpisa

Il calcio femminile è un movimento in grande espansione e soprattutto in Campania ed a Napoli, grazie anche alle vittorie della squadra di De Laurentiis che hanno avvicinato molte ragazze allo sport più amato in Italia. Negli ultimi due anni il Carpisa Yamamay Napoli ha sfondato ogni record e si avvia ad una quasi certa promozione in A1. Gli sforzi del dg Italo Palmieri e del presidente Carlino hanno aiutato il movimento a crescere e c’è chi se ne è accorto. il Napoli Dream Team è un progetto esistente nel panorama del calcio dilettantistico dal 2005 e nasce da un’idea dell’Avv. Riccardo Guarino ed alcuni amici professionisti del settore. Dall’autunno del 2011 il progetto si è ampliato con la creazione di una squadra femminile, iscritta nel campionato di Serie C “pescando” giovani ragazze da un grande bacino quale sono i tornei amatoriali. Lo stesso progetto, sebbene agli albori, manifesta già da ora grandi ambizioni per diventare un vero e proprio punto d’interesse nel panorama del calcio Femminile. L’ampliamento è stato possibile grazie al sodalizio tra l’ Avv. Guarino e il giovane Andrea Zungri, giovane organizzatore di tornei di calcio con esperienza ormai decennale nel settore. E’ proprio Zungri, direttore amministrativo, che si cura dell’ abbigliamento, logistica e spostamenti infatti a formare la nuova società grazie all’ inserimento di Cipollaro, che riveste le doti di direttore organizzativo, di Aielli, allenatore, del responsabile marketing Luca Venturini fino all’allenatore dei portieri, all’allenatore in seconda e al preparatore atletico. Zungri espone progetti e ambizioni del suo team: “Per quest’anno il nostro progetto è fare bella figura, come già stiamo facendo, da neo iscritta a questo campionato. Tutte le squadre hanno già diverse esperienze in questo settore, mentre noi su 27 iscritte abbiamo solo due ragazze che hanno fatto calcio”. Per l’anno prossimo: “Abbiamo intenzione di creare una scuola calcio già dall’anno prossimo con una prima squadra ridotta e una primavera che faccia da bacino di raccoglimento per future promesse, oltre che continuare con le nostre ragazze che siamo sicuri faranno meglio anno dopo anno”.

Dario Gambardella


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.