Napoli-Grosseto: gli azzurri affronteranno Lupoli e l’ex Consonni

Dopo la prima uscita con la Rappresentativa Trentino e la sfida con il Bayern, i ragazzi di Mazzarri sono chiamati a scendere nuovamente in campo lunedì 23 luglio contro il Grosseto. Ancora un Napoli orfano di Cavani, con il Matador impegnato alle Olimpiadi con la sua nazionale, quindi ancora spazio per gli enfant prodige Vargas e Insigne. Mazzarri potrà registrare meglio i movimenti del nuovo 3-5-1-1 e potrebbe fare affidamento anche sui nuovi arrivi, Gamberini, che sembra essere l’alternativa a Campagnaro sulla destra, e Behrami, che occupa lo spazio a centro-destra in mediana. Il test contro i toscani sarà significativo anche per il futuro di Vargas, con Insigne che ormai sembra far parte in pianta stabile dei piani di Mazzarri, il cileno invece trova qualche difficoltà in più anche perchè, adattato come prima punta, non ha mostrato in questi giorni di ritiro la giusta freddezza sotto porta. La redazione di IamNaples.it vi offre un focus sulla rosa toscana allenata da Francesco Moriero:

PORTIERI: fino alla scorsa stagione il portiere titolare era Antonio Narciso, squalificato, però, per un anno e tre mesi perchè coinvolto nello scandalo del calcioscommesse. Gli altri portieri sono:

Sergio Viotti: classe 1990, scuola Brescia ha esordito in Serie B con le rondinelle nella stagione 2009-2010, la stagione successiva si è traferito alla Triestina dove ha collezionato otto presenze. La scorsa stagione ha totalizzato ventidue presenze, dicassette in Lega Pro sempre con la Triestina e cinque in Serie B con il Grosseto.

Michele Mangiapelo: nato ad Alatri nel 1986, ha giocato per gran parte della sua carriera tra Serie D e Lega Pro Seconda Divsione. Approdato a Grosseto nella stagione 2010-2011 quando ha collezionato sette presenze, mentre non ha mai giocato nella scorsa stagione.

Ivan lanni: giovane portiere classe ’90, scuola Roma è approdato in Toscana nella stagione 2009-2010. Dopo due anni d’esperienza tra Serie D e Lega Pro con il Pisa, la scorsa stagione è tornato a Grosseto

DIFENSORI:

Martin Petras: E’ l’uomo di maggior esperienza del centro della difesa, nato in Slovacchia nel 1979, vanta anche un gol in Champions League con la maglia dello Sparta Praga con la quale ha militato dal 2002 al 2006. Dopo una breve esperienza in Scozia, approda in Italia nel 2006 quando con il Lecce colleziona diciassette presenze in Serie B. Ha vestito le maglie di Treviso e Triestina, per poi arrivare a Cesena nel 2009 dando un grosso contributo alla promozione dei romagnoli. La scorsa stagione è stato ingaggiato dal Grosseto, diventandone uno dei cardini con quarantasei presenze al suo attivo. Milita nella Nazionale slovacca, con cui ha esordito nel 2002. Partecipa al Mondiale 2010, il primo per la nazionale mitteleuropea, collezionando una presenza nel corso della manifestazione che si va ad aggiungere alle trentanove totali.

Samuele Olivi: nato a Cesena nel 1980, cresce nelle giovanili della squadra della sua città con cui debutta in Serie B nel febbraio 1999, le oltre 250 presenze nella serie cadetta ne fanno di lui un vero e proprio veterano tra i difensori centrali. Oltre alla maglia del Grosseto ha vestito anche quelle di Salernitana, Ascoli, Piacenza e Pescara. Olivi ha fatto anche tutte le trafila delle nazionali giovanili, entrado a far parte dell’ Under 21 tra il 2000 ed il 2002.

Emanuele Padella: terzino sinistro in comproprietà con il Parma, nato a Roma nel 1988, ha disputato con il Grosseto la sua prima stagione in Serie B con trenta presenze ed un gol al suo attivo, dopo aver militato in Lega Pro per quattro anni.

Marco Calderoni: è l’alternativa di Padella a sinistra, nato nella provincia di Udine nel 1989, è cresciuto calcisticamente nel Piacenza con il quale ha totalizzato sessantotto presenze in Serie B. Vanta una presenza in Serie A con la maglia del Palermo, è arrivato a Grosseto la scorsa stagione.

Angelo Iorio: difensore classe ’82, ha vestito le maglie di Genoa, Cremonese e Piacenza. Approdato a Grosseto la scorsa stagione con oltre centocinquanta presenze in Serie B di cui ventiquattro con la maglia dei toscani.

CENTROCAMPISTI:

Giovanni Formiconi: centrocampista classe ’89 in comproprietà con l’Udinese. Tre stagioni in Lega Pro per lui per poi arrivare a Grosseto lo scorso anno, esordendo in Serie B dove vanta otto presenze.

Yaw Asante: giovane di prospettiva, nato in Senegal nel 1991, ha esordito con i toscani nella stagione 2009-2010 e da allora ha totalizzato trentatre presenze.

Marco Crimi: in comproprietà con il Bari, il centrocampista classe ’90 vanta già cinquantacinque presenze con il Grosseto.

Nicola Mancino: centrocampista classe ’84, due presenze per lui in Serie B con la maglia del Napoli nel 2003. Ha trascorso la maggior parte della sua carriera in Lega Pro, è tornato nella serie cadetta solo lo scorso anno segnando tre goal in ventitre presenze con il Grosseto.

Luigi Consonni: altro ex della partita. Ha giocato per il Napoli nel primo anno dell’era De Laurentiis, classe 1977, è a Grosseto dal 2005 diventandone una delle bandiere con 198 presenze e dieci gol.

Pompeu Ronaldo: altro giovane dalle belle speranze. Nato in Brasile nel 1990 ha indossato le casacche di Mantova e Padova prima di arrivare a Grosseto, dove lo scorso anno ha collezionato ventidue presenze.

Simone Esposito: Giunto dalla Juventus nel gennaio di quest’anno è ancora in comproprietà con i bianconeri. Il centrocampista classe ’90 ha disputato cinque gare nello scorso campionato di Serie B.

ATTACCANTI:

Arturo Lupoli: attaccante classe ’87 dalle belle promesse non mantenute. Cresciuto nelle giovanili dell’Arsenal ha giocato tra Inghilterra ed Italia senza tuttavia imporsi. L’unica stagione in cui ha giocato con continuità risale al 2006-2007 con la maglia del Derby County, realizzando sette reti in trentacinque presenze. In carriera non ha mai raggiunto la doppia cifra. Arrivato a Grosseto lo scorso anno ha segnato due goal in diciannove presenze. Vanta inoltre due goal e cinque presenze con la Nazionale Under 21.

Ferdinando Sforzini: l’attacante classe ’84 vanta alcune presenze in Champions League con la maglia del Cluj. Ha fatto il suo esordio in serie A nell’agosto del 2009 con la maglia del Bari, collezionando otto presenze nella massima serie. E’ giunto a Grosseto nel gennaio 2011 e d’allora ha totalizzato ventotto marcature in cinquantotto presenze. La scorsa stagione per lui è stata la migliore in termini realizzativi, segnando venti goal e classificandosi terzo nella classifica marcatori del campionato di SerieB.

Davis Curiale: nato in Germania nel 1987, è un calciatore italiano che ha militato per diversi anni nelle giovanili del Palermo. La sua prima stagione da professionista è alla Sambenedettese nel 2007 dove realizza nove goal in ventinove partite. Mai in doppia cifra, il Grosseto lo ha acquistato a gennaio di quest’anno. Un solo goal in sette presenze per lui con la squadra toscana.

ALLENATORE: Francesco Moriero: i tifosi azzurri lo ricorderanno con la maglia del Napoli nella stagione 2000/01. Dal 2006 svolge il ruolo di allenatore. Ha esordito sulla panchina dell’Africa Sports, poi le esperienze più importanti di Lanciano, Crotone, Frosinone, Lugano ed ora il ritorno a Grosseto. E’ un tecnico che cerca sempre di esprimere un bel gioco. Il suo vice sulla panchina del Grosseto e’ Roberto Miggiano, ex allenatore della Primavera che non ha lasciato buoni ricordi a causa della rissa che lo vide tra i protagonisti nel torneo di Viareggio.

Servizio a cura di Raffaele Di Guida

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.