Napoli-Hatayspor 4-0, le pagelle di IamNaples.it: Osimhen straordinario

Il Napoli vince la terza amichevole pre-campionato, la prima a Castel di Sangro, 4-0 contro l’Hatayspor. Decisive le doppiette di Victor Osimhen e Giovanni Simeone. Di seguito, le pagelle di IamNaples.it.

Meret 6,5: Ottima la prestazione del portiere del Napoli, bravo nella gestione del pallone che si è messo in mostra con qualche parata di alto livello. Dal 57′ Gollini 6,5: Si fa trovare pronto come il suo collega nel finale con una grandissima parata su Hodzic.

Di Lorenzo 6,5: E’ un treno, non si ferma mai, con Politano la catena di destra sembra quella tante volte andata in scena in Serie A nella scorsa stagione. Dal 57′ Zanoli 6: Buona prova per il terzino che riesce a garantire qualità e quantità rischiando poco dalla sua parte.

Ostigard 6,5: Nei colpi di testa è insuperabile e infatti le prende tutte lui, migliora anche dal punto di vista tecnico. Dal 57′ D’Avino 6,5: Copre bene sugli attaccanti avversari sradicandogli il pallone e utilizzando anche altri mezzi – sempre leciti – quando le cose sembrano mettersi male.

Rrahmani 6,5: Guida la difesa con grande autorità, a volte anche sganciandosi in avanti col pallone tra i piedi per aprire varchi tra le maglie turche. Si trova bene in fase di impostazione nonostante l’assenza di Lobotka. Dal 57′ Juan Jesus 6: Non è ancora in forma e si vede, però ha grande senso della posizione e qualità. Può migliorare in vista dell’inizio della stagione.

Olivera 7: L’atteggiamento è quello giusto, da sinistra va a pressare gli avversari fino alla fascia opposta, si propone con continuità duettando bene con Kvara e mettendo cross pericolosi in area di rigore. Dal 57′ Obaretin 6: Si comporta bene dopo aver giocato le altre amichevoli da centrale, appoggiandosi su Zerbin e Juan Jesus quando è in difficoltà.

Anguissa 7: Arretra un po’ la sua posizione, il suo impatto fisico è più che notevole contro gli avversari, esce facilmente da situazioni pericolosi in cui è pressato e innesca i ‘suoi’ uomini offensivi. Dal 57′ Coli Saco 6: Fisicamente è molto forte, deve migliorare nelle sue altre skills, sfiora il gol poco prima del gol di Simeone.

Zielinski 7: Ha dimostrato ancora una volta il grande giocatore che è, con giocate e passaggi deliziosi, con Kvaratskhelia si trova a meraviglia e si esalta ancor di più quando è pressato. Dal 57′ Demme 6: Accelera poco il gioco quando è in campo, non commette errori, preferisce giocare vicino passando il pallone ai suoi compagni di reparto, alimentando il martello Napoli per cercare il gol.

Raspadori 7 La sua posizione è un po’ ibrida, forse dovrebbe abbassarsi di più perché quando lo fa, con la sua qualità, effettua dei cambi di gioco ricchi di qualità. Varia comunque molto il suo modo di giocare a seconda del momento della gara. Dal 57′ Folorunsho 6,5: Fa sempre sfogare il suo destro potentissimo, sfiorando più volte il gol anche per la bravura del portiere avversario.

Politano 7,5: Primo tempo ottimo, qualità e quantità, assist al bacio per Osimhen, stato di forma più che buono. Forse un po’ di sfortuna quando si tratta di segnare. Dal 57′ Zedadka 6: E’ molto veloce, Kardesler gli nega il gol con una bella parata, lui segue le indicazioni di Garcia dando tanto fastidio sulla fascia destra.

Osimhen 8,5: E’ una belva, gioca ogni partita come se fosse la finale di Champions League, segna due gol ma ha la possibilità di farne anche altri. I pochi gesti di stizza durante la gara dimostrano che non vuole perdere mai. Dal 57′ Simeone 8: Entra benissimo in partita, segna due gol uno migliore dell’altro. Parte da lontanissimo portandosi dietro la difesa turca e poi battendo il portiere. Cerca anche la tripletta, ma il pallone finisce fuori.

Kvaratskhelia 7: Salta gli avversari come i birilli, la complicità tecnica con Osimhen è sempre più forte, il gol fatica ad arrivare nonostante le occasioni. Ma nell’arco di una partita c’è molto di più, c’è la qualità e la rapidità e lui ne mette tanta. Dal 57′ Zerbin 6: Fallisce quache occasione più che abbordabile, appare più in forma rispetto alle precedenti uscite e più dentro la partita. Crea dei pericoli non indifferenti all’Hatayspor.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.