Napoli-Kramer, clamoroso ritorno di fiamma. Mario Suarez resta il preferito di Benitez

Bigon ha continuato a lavorare sottotraccia per il mediano tedesco. De Laurentiis offre tredici milioni e un quadriennale da 1,8 milioni netti al giocatore

Una cosa è certa: quella che inizierà domani sarà una settimana decisiva per il mercato del Napoli. Il diesse Bigon si sta per congedare dal ritiro di Dimaro. Ieri pomeriggio ha trascorso un altro quarto d’ora a chiacchierare intensamente con Benitez anche sul campo di allenamento. Il tecnico spagnolo ha lasciato al suo «vice» Pecchia il comando della seduta tecnica, probabilmente anche per analizzare insieme al diesse la situazione di quegli elementi che sono sul piede di partenza. Comunque il mirino mercantile di Rafa è sempre puntato su uno o due centrocampisti. I summit di mercato sono stati abbastanza frequenti qui nel quartier generale napoletano. Ieri il presidente De Laurentiis si è assentato per motivi personali, ma già oggi dovrebbe essere di nuovo accanto a Benitez e alla squadra.

KRAMER. La notizia del giorno potrebbe essere assai clamorosa. È previsto un improvviso e gradito ritorno di fiamma fra il tedesco Kramer e il Napoli che, a dire il vero, non aveva mai perso di vista questo obiettivo. Kramer è annunciato di ritorno dalle vacanze post-mondiale proprio all’inizio della prossima settimana. A fari spenti, con grande e opportuna prudenza, il club azzurro ha continuato a trattare con il Bayer Leverkusen proprietario del «cartellino». Il diesse Rudi Voeller una settimana fa aveva «stoppato» l’assalto del Napoli annunciando che Kramer avrebbe onorato il secondo anno di prestito al Glandbach per poi tornare a indossare la maglia del Bayer. In realtà l’ex-romanista ha cercato di proteggere dalla pressione mediatica il giovane «panzer» che voleva trascorrere in completo relax le due settimane di meritato riposo estivo.

BLITZ. Quindi Bigon è pronto a partire per Leverkusen nel momento in cui si concretizzasse questa opportunità. Il Napoli è disposto a mettere sul piatto della bilancia 13 milioni di euro per il Bayer con un contratto quadriennale da 1,8 milioni di euro più «bonus» per il giocatore. Il «blitz» di Bigon potrebbe essere esteso anche al Belgio dove il Napoli ha puntato il mediano M’Poku dello Standard Liegi. Del resto il tempo stringe. Benitez ha chiesto alla sua società di avere la «rosa» al completo entro il 6-7 agosto, praticamente a due settimane esatte dalla gara d’andata del play-off di Champions League.

CAMACHO. Radio Crc Napoli ha intervistato ieri Antonio Sanz (agente di Michu) che è anche titolare della procura di Camacho. Sanz ha confermato l’interessamento del Napoli per il centrocampista spagnolo. «Camacho? Il Napoli ci sta lavorando – ha ammesso Sanz – e anche in questo caso la negoziazione potrebbe essere difficile, ma si tratta sicuramente di un calciatore che interessa al Napoli. Dobbiamo fare una distinzione tra la richiesta, l’interessamento e la trattativa. Potrebbe passare ancora del tempo e adesso siamo solo nella fase dell’interessamento» .

JAVI GARCIA. Dalla Spagna sono sicuri che il Manchester City stia per scaricare definitivamente Javi Garcia. Il centrocampista spagnolo non rientra più nei piani tecnici di Manuel Pellegrini. Secondo il portale Fichajes.net , il calciatore è pronto a congedarsi. Il sito precisa che l’entourage di Javi Garcia si incontrerà già questa settimana con i dirigenti del Napoli per valutare le reali intenzioni del club azzurro. Ma in questo caso il problema maggiore è rappresentato dall’ingaggio di Javi Garcia (oltre 4 milioni di euro) che il Napoli non è assolutamente in grado di corrispondere al centrocampista. In realtà la posizione del Manchester City è decisamente più morbida. Basterebbero 13-15 milioni (ampiamente dilazionabili) di euro per fargli vestire la maglia azzurra.

MARIO SUAREZ. Nella lunga lista dei centrocampisti che potrebbero interessare al Napoli trova ancora posto quello di Mario Suarez. Ma l’Atletico Madrid vuole monetizzare in maniera ottimale chiedendo almeno 26 milioni di euro. La contropartita tecnica di Behrami avrebbe un’incidenza assai limitata (8-9 milioni di euro). Anche Suarez rappresenta una pedina importante sulla quale Benitez punta con grande volontà. Ha le caratteristiche giuste dal punto di vista tattico e, fra l’altro, l’incidenza dela lingua spagnola rappresenta una peculiarità assai gradita per il tecnico napoletano.

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.