Napoli-Milan 3-0 le pagelle: Hamsik il migliore, bene Albiol e Ghoulam

Napoli-Milan 3-0 le pagelle: Hamsik il migliore, bene Albiol e Ghoulam

Andujar 6: Nel primo tempo blocca un tiro potente dalla distanza e resta immobile sul colpo di testa di Bonaventura che colpisce il palo, conclusione sulla quale non avrebbe potuto far nulla. Inoperoso nella ripresa.

Maggio 6: Sempre alto quando il Napoli è in possesso di palla, coadiuvando Callejòn e cercando di creare la superiorità con continue sovrapposizioni.

Albiol 6.5: Con la superiorità numerica si proietta spesso in avanti per dare un contributo alla manovra. Gara di grande concretezza, passa in avanti rispetto alle ultime uscite incerte da parte dello spagnolo.

Britos 6: Attento in difesa, tiene a bada Destro. Avrebbe potuto far qualcosa in più per contrastare Bonaventura di testa, quando l’ex Atalanta colpisce il palo. Tutto sommato, però, una prova sufficiente per l’uruguaiano.

Ghoulam 6.5: Come è giusto che sia in una situazione di 10 contro 11, si vede di più in fase d’attacco. Avrebbe potuto far di meglio al cross, soprattutto nella prima parte di gara. Cresce tantissimo dopo il primo scorcio di secondo tempo, quando si propone con insistenza ed estrema intelligenza.

Jorginho 5.5: Cerca sempre la verticalizzazione o il cambio di fronte, anche se spesso commette errori di misura. (55′ Gabbiadini 6.5: Cerca di dare la scossa alla squadra, soprattutto con le conclusioni dalla distanza. Splendido il velo per il gol di Higuaìn, segna di tacco il suo nono gol in maglia azzurra).

David Lopez 6.5: Gioca con personalità al centro del campo. Bene in fase di non possesso, opta sempre per la soluzione più semplice che, talvolta, risulta essere anche la più concreta. Si inserisce spesso soprattutto su palla inattiva. (84′ Luperto s.v.).

Callejon 6: Sempre puntuale nell’inserimento, gli manca la conclusione sotto porta o l’assist giusto per i compagni. Non si sacrifica più di tanto, questa sera non ce n’è particolare bisogno.

Hamsik 7: Segna ancora il capitano, con un tiro preciso e poi giù con l’esultanza di rabbia. Ottimo l’inserimento che obbliga De Sciglio ad atterrarlo in area e a salutare il match dopo 42” di gioco. Tra i più propositivi della prima frazione di gioco, sfiora il gol con un destro potente dal limite. Sfortunato quando colpisce il palo a botta sicura al 59′.

Insigne 6: Pesca l’inserimento di Hamsik dopo nemmeno un minuto di gioco, una giocata intelligente che (almeno teoricamente) mette la gara sui binari giusti. Per il resto non riesce ad incidere più di tanto contro la gabbia messa su dalla squadra di Inzaghi. (68′ Mertens 6.5: Magari è un caso, ma quando entra il belga il Napoli trova il gol del vantaggio. Grandi meriti sul raddoppio azzurro quando pesca in area Higuaìn per il gol del 2-0. Diego Lopez gli nega la gioia del gol neutralizzando una splendida conclusione a giro).

Higuain 6: Poco tranquillo sul dischetto del rigore, avverte la tensione e si fa ipnotizzare da Diego Lopez. L’errore dagli undici metri lo condiziona non poco. Il gol che arriva al 74′ è vitale per togliersi dalle spalle il peso del penalty fallito. Propizia anche il gol di Gabbiadini.

Benitez 6.5: Il match si mette subito sui binari giusti con l’espulsione di De Sciglio ed il rigore a favore che però Higuaìn fallisce. L’errore dal dischetto del Pipita blocca gli azzurri dal punto di vista psicologico, probabilmente sfiduciati dalla gabbia costruita dal Milan. Gli azzurri, tuttavia, con la giusta pazienza portano a casa i tre punti con tre gol nel giro di 6′. Una vittoria importante per il morale e per la classifica.

NAPOLI: Andujar 6; Maggio 6, Albiol 6.5, Britos 6, Ghoulam 6.5; Jorginho 5.5 (55′ Gabbiadini 6.5), David Lopez 6.5 (84′ Luperto s.v.); Callejon 6, Hamsik 7, Insigne 6 (68′ Mertens 6.5); Higuain 6. A disposizione: Rafael, Colombo, Mesto, Strinic, Henrique, Koulibaly, Gargano, Inler, Duvan. Allenatore: Rafa Benitez

MILAN: Diego Lopez 7; De Sciglio 4, Alex 6.5, Paletta 5.5, Bocchetti 5 (60′ Bonera 5.5); Poli 6, De Jong 6, Van Ginkel 5.5; Honda 5, Destro 5.5 (56′ Pazzini 5.5), Bonaventura 6.5 (84′ Felicioli s.v.). A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Albertazzi, Zaccardo, Zapata, Gamarra, Cerci, Di Molfetta. Allenatore: Filippo Inzaghi

Servizio a cura di Stefano D’Angelo


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google