Napoli, mostra sulla Domesticita’ terrestre di Adamo – Faiden: ecco i dettagli

Ecco tutti i dettagli

La mostra di architettura “The Terrestrial domesticity of Adamo-Faiden | Worlding City: Buenos Aires”, a cura di Marella Santangelo e Francesco Casalbordino del Dipartimento di Architettura – DIARC di Napoli, nasce da un’esperienza di dialogo internazionale con lo studio di architettura argentino diretto da Sebastián Adamo e Marcelo Faiden ed esprime il modo in cui uno studio di architettura può affrontare le crescenti esigenze di mondializzazione nei principali centri del pianeta. L’esposizione sarà visitabile dall’11 al 23 di Gennaio 2023 presso l’Ambulacro della Biblioteca di Area Architettura a Palazzo Gravina, via Monteoliveto, 3, Napoli con l’inaugurazione che avverrà mercoledì 11 alle ore 12:00 presso l’Aula Gioffredo.

Il percorso espositivo seleziona criticamente e ordina i progetti, in tre sezioni – Icon, Skin e Space – e offre esempi chiari e pragmatici di un’apertura che persegue l’idea secondo cui la domesticità Terrestre si sperimenta ogni volta in cui nella nostra casa ci sentiamo parte del mondo. La mostra è accompagnata da un catalogo omonimo edito da Cratèra, Napoli.

Il 17 Gennaio 2023 alle ore 15:00, nell’ambito della mostra, si terrà l’omonimo PhD seminar, organizzato dall’architetto e Ph.D. Francesco Casalbordino, attualmente assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura di Napoli della Federico II, con una lectio dell’architetto Sebastian Adamo. Ci saranno i saluti istituzionali di Roberto Manuel Carlés, ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia, Carla Masi, delegata del Rettore alle relazioni internazionali con l’America Latina e Fabio Mangone, coordinatore del Dottorato di Ricerca in Architettura del Dipartimento di Architettura di Napoli. Il PhD seminar sarà l’evento inaugurale della Cattedra Argentina presso la Federico II.

Lo studio Adamo-Faiden opera prevalentemente nella capitale argentina contribuendo al rinnovamento dell’immagine e dell’identità della città come centro di importanza mondiale. Il loro lavoro è radicato tanto nella tradizione del modernismo quanto nell’apertura al mondo contemporaneo, alla ricerca di nuove forme di intimità e relazione con il paesaggio urbano. Lo studio di architettura è stato fondato a Buenos Aires nel 2005. La loro pratica si estende al campo dell’insegnamento e della ricerca ed è stata riconosciuta a livello internazionale da diversi media e istituzioni. I loro lavori sono stati esposti alla Biennale di Architettura di San Paolo, al Guggenheim Museum di New York, alla Biennale di Architettura di Venezia, alla Biennale di Architettura di Chicago, alla galleria LIGA Architecture in Messico, al Deutsches Architekturmuseum di Francoforte, allo Storefront for Art & Architecture di New York e alla Princeton University School of Architecture.

 

 

L’allestimento della mostra sarà tenuta da Mario Galterisi e Sara Riccardi.

 

Per ulteriori informazioni Prof. Marella Santangelo, Università Federico II, Dipartimento di Architettura.

Architetto Francesco Casalbordino, Dipartimento di Architettura.

Progetto grafico Stefano Perrotta, con la partecipazione di Sofia Carena.

Direttore Michelangelo Russo.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.