Oriundi

Nazionale, Conte: “Cercheremo di rasserenare il clima”

"Bisogna scindere club e Nazionale, giusto dare sempre tutto in campo, poi qui ci si mette tutto alle spalle perché rappresentiamo Paese"

“La mia missione è cercare di portare la Nazionale alla qualificazione esprimendo un calcio propositivo e vincente”: così Conte a pochi dal doppio impegno azzurro valido per le qualificazioni ad Euro 2016 contro l’Azerbaigian (a Palermo, 10 ottobre) e Malta (a Ta’ Qali, 13 ottobre).
CLIMA — “Cercheremo con la Nazionale di rasserenare il clima in campionato – ha proseguito Conte -: oggi dobbiamo pensare a due partite che per noi rappresentano vita. Bisogna scindere club e Nazionale, giusto dare sempre tutto in campo, poi qui ci si mette tutto alle spalle perché rappresentiamo Paese”.
VERRATTI — Quanto ai singoli, il centrocampista del Psg ha un problema a una caviglia: “Verratti? Sceglierò sempre in base a condizioni psicofisiche, ho in mente un calcio con 2 interni dinamici, di inserimento. Se Verratti non darà certezze convocherò Pirlo, ieri sera Andrea ha dimostrato di stare bene e se Verratti avrà tempi più lunghi per il recupero lo chiamerò”. Il parere del medico della Nazionale Castellacci: “Verratti? Ha un forte trauma contusivo alla caviglia, sono esclusi problemi di tipo osseo e legamentoso. Stiamo valutando con il c.t. ed il calciatore. Se dovesse restare, dovrebbe fare un paio di giorni di riposo, con terapie del freddo e fisioterapia, e mercoledì ci sarebbe una valutazione e si deciderebbe”, ha aggiunto Castellacci, che dunque fa capire quanto sia difficile che il centrocampista del Psg resti con gli azzurri.
BONAVENTURA — Ma c’è anche un altro infortunio: “In allenamento, Bonaventura ha lamentato problemi muscolari alla coscia destra. Anche lui effettuerà una risonanza magnetica a livello muscolare, poi ci sarà un summit della situazione e prenderemo le decisioni del caso”, ha concluso il medico
Fonte: La Gazzetta dello Sport
Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.