Nicchi: “Il caso del gol di Insigne fa scuola, De Marco e l’assistente hanno applicato il regolamento”

Nicchi: “Il caso del gol di Insigne fa scuola, De Marco e l’assistente hanno applicato il regolamento”

Il gol del napoletano Insigne contestato dall’Atalanta nella sfida di coppa Italia sarà «sicuramente portato in visione» all’incontro del 27 gennaio a Milano tra arbitri, allenatori e capitani di serie A, come un «caso di scuola» per una norma introdotta da poco. Lo ha detto il presidente dell’Aia, Maurizio Nicchi, sottolineando che l’arbitro De Marco e il suo assistente l’altra sera hanno applicato «alla perfezione il regolamento». La questione è nata sul secondo gol del Napoli: al 27′ st, su un lancio da fuori area, Higuain è oltre la linea dell’ultimo difensore, l’atalantino Del Grosso. È lui che mentre segnala col braccia alzato la posizione a suo dire irregolare viene colpito sulla schiena dal pallone che poi finisce a Insigne, in posizione non di fuorigioco e autore del gol del 2-1. Rete regolare, come ribadisce Nicchi, ma che gli atalantini hanno a lungo contestato fino all’espulsione di Yepes per doppia ammonizione.
«Se i giocatori avessero conosciuto il regolamento le cose si sarebbero svolte in altro modo – ha detto Nicchi -: uno invece di alzare il braccio avrebbe fatto un facile rinvio, l’altro non si sarebbe fatto espellere per inutili proteste. L’azione è stata esemplare nel suo svolgimento, sembrava fatta apposta per chiarire chi conosce o non conosce il regolamento – ha proseguito il presidente degli arbitri – De Marco e l’assistente hanno valutato tutto perfettamente ed il gol è senza discussione regolare. È emerso però anche che persiste nei giocatori il malcostume delle proteste».

Fonte: Il Mattino.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google