Nuove strutture del club per il futuro

De Laurentiis vorrebbe costruire a Fuorigrotta la "Cittadella dello Sport"

Ha idee lungimiranti, riesce a precorrere i tempi come pochi, pensa la notte per il giorno. Quando ad Aurelio De Laurentiis proposero di rilevare il Napoli da un’aula del Tribunale Fallimentare non esitò a chiamare un esercito di professionisti per farsi scortare e consigliare in un’operazione così complessa. Per lui, il calcio era materia nuova eppure in pochi anni ha dimostrato di saper bruciare le tappe e portare idee innovative in un ambiente ancora legato a vecchie logiche e restio ad allinearsi con i tempi che corrono. Il presidente del Napoli ama confrontarsi, scrutare in casa di chi è riuscito a fare prima e meglio, poi ci mette del suo. Interviene con la sua fervida intelligenza, la sua creatività, il suo spirito illuminato. Quante volte ha scrutato il Golfo dalla sua camera dell’albergo che affaccia su Castel Dell’Ovo ed immaginato una mega struttura galleggiante per il divertimento dei più giovani, un lungomare da sfruttare con localini a la page, un angolo di paradiso dove poter intervenire con gusto e spirito avveniristico.  Ora ha già in mente uno stadio San Paolo all’avanguardia. E soprattutto la creazione di una cittadella dello sport, sempre a Fuorigrotta, nell’area occupata oggi da Edenlandia e lo Zoo. Una rivoluzione che riqualificherebbe un’intera zona senza andare a sconvolgere il piano urbanistico. Vi riuscirà? Sapranno cogliere i nuovi amministratori cittadini il progetto partorito dalla mente di un imprenditore che vuole fare del Napoli una big del calcio mondiale? Stavolta non dipende solo da De Laurentiis ma dalla volontà collettiva di chi ha a cuore le sorti di una città così bisognosa di un rilancio effettivo nonché immediato.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.