Open – Nuovo vertice convocato da Conte, si valuta nuovo DPCM da Lunedì

Ecco le ultime novità

Il Coronavirus continua a diffondersi seguendo un trend esponenziale. I tre dpcm di ottobre non sono bastati a ridurre i contagi e con 1.843 posti in terapia intensiva occupati sembra non esserci il tempo per valutare se, in particolare, l’ultimo stia facendo effetto. Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha convocato a Palazzo Chigi un vertice per studiare nuove misure restrittive, tra le quali possibili lockdown territoriali. A livello nazionale, è il mondo della scuola a essere particolarmente attenzionato: sembrerebbe ormai inevitabile il passaggio da una didattica mista a una didattica a distanza al 100%, forse a partire dalle scuole medie.

A Palazzo Chigi nel pomeriggio di oggi 31 ottobre è in corso un vertice fiume nel quale si starebbero definendo le coordinate di un nuovo Dpcm. Il provvedimento potrebbe entrare in vigore già domani, ma è più probabile che si aspetti lunedì 2 novembre. Al tavolo, oltre al presidente del Consiglio, sono presenti i capidelegazione della maggioranza, il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, il sottosegretario Riccardo Fraccaro e i componenti del Comitato tecnico scientifico.

A riportarlo sono i colleghi di Open

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.