Ottaiano: “Con Benitez non esistono gerarchie, ma solo meritocrazia”

Antonio Ottaiano, membro degli agenti che curano le procure di Lorenzo Insigne, interviene a Marte Sport Live per commentare la grande prestazione del suo assistito ieri sera al San Paolo. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: 

“Sono riuscito a riprendermi abbastanza dalla sbornia post-eurogol. Se Lorenzo ha già segnato punizioni del genere? Forse nelle giovanili, ma una come quella di ieri raramente si vede. L’anno scorso non calciava lui per le gerarchie interne dello spogliatoio: c’era Cavani. Quest’anno l’allenatore gestisce il gruppo in maniera diversa: Benitez valuta a seconda di condizione, caratteristiche tecniche e variabili varie chi debba scendere in campo. Le gerarchie, ormai, lasciano il tempo che trovano. Il festeggiamento di Lorenzo? Sarebbe stato evitabile togliersi la maglia, prendere un’ammonizione per una cosa del genere non è il massimo, ma lo si deve capire: al primo gol lo perdoniamo, dal secondo in poi, non più. Era molto soddisfatto per come fosse andato il match, al di là della perla personale, ha notato la grandezza della sua squadra.”

La Redazione

M.P.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.