Ottavio Bianchi: “Questo Napoli ha tante soluzioni per vincere la gara. Lo scudetto…”

 Ottavio Bianchi è l’allenatore del primo storico scudetto del Napoli. In azzurro, da calciatore, anche 109 partite. Dopo tre turni il primo posto: è l’anno buono per il tricolore? «Può diventarlo perché le premesse ci sono tutte. Mi riferisco anche al cammino della squadra negli ultimi anni. Nello scorso campionato il Napoli è arrivato secondo, è abituato a lottare per le zone alte della classifica. Difficile vincere un tricolore quando l’anno prima si è arrivati a metà classifica». Questo Napoli è cresciuto rispetto al passato? «Sì, soprattutto nell’organizzazione di gioco. La squadra è più consapevole dei propri mezzi, gioca in modo più sereno. Quando non si subiscono gol, come con l’Atalanta, e si riesce a segnare pur nei momenti di difficoltà è significativo: vuol dire che c’è grande organizzazione». Seppur a fatica, il turn over di sabato ha funzionato… «È un elemento importante, ci sono più giocatori validi a disposizione. Rilevo un altro punto: il Napoli non gioca più in modo monotematico ma ha tante soluzioni per vincere la partita. Se non si sblocca può farlo con un’invenzione, con un calcio piazzato, con diversi schemi: ha più frecce al proprio arco. E poi c’è un dato scaramantico…». Dica pure… «Di solito nel campionato di serie A che precede un Mondiale si impone sempre una squadra a sorpresa: spero proprio che tocchi al Napoli». La variabile Champions può incidere sul campionato? «Solo se non si gestisce nel modo adeguato. Il Napoli ha Benitez che è un allenatore esperto. Quanto al pubblico, i napoletani si fanno prendere dall’euforia ma sono intelligenti. Credo che siano felici che il Napoli lotti per le zone alte, poi si può vincere o meno. Si possono anche vendere campioni come Cavani, ma non c’è bisogno di manifestazioni di dissenso, perché si è capito che la società ne vende uno ma ne compra subito un altro. L’importante è rimanere ai vertici del calcio italiano».

 

 

Fonte: Il Mattino

LA Redazione

A.F.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.