Pagelle Napoli – Gargano e Behrami due certezze a centrocampo

Dzemaili e Britos ancora in ritardo di condizione

7 Insigne Lorenzinho – impiega poco per infiammare il San Paolo. E’ un predestinato e si vede: l’assist per il gol di Hamsik, numeri da campioncino nato, personalità da vendere, caparbietà ed imprevedibilità. I tifosi lo eleggono subito a loro idolo. E nella ripresa, ricordando tanto Lavezzi, diventa persino incontenibile.
7 Hamsik – La partenza è più che promettente. Si fa trovare al posto giusto sul servizio di Insigne. Si applica nel fare la spola tra centrocampo ed attacco. E strappa applausi quando manca il raddoppio al termine di uno slalom in area.
7 Pandev – Copertina anche per lui. Un gol da perfetto opportunista ma è da regista offensivo che si lascia apprezzare in più di un’occasione.
6,5 Gargano – Rimpiazza Inler in cabina di regia ma distribuire il gioco non è il suo forte. Riesce comunque a garantire un buon filtro davanti alla difesa ed è tra i pochi a risultare già in palla.
6,5 Behrami – Subito in partita, interpreta meglio il ruolo di interno di centrocampo e sfiora anche il gol.
6,5 Mazzarri (all.) La squadra mostra già di aver raggiunto un apprezzabile stato di forma. E nella ripresa recita meglio il nuovo spartito. Buone risposte dai ricambi e tante conferme, nonchè piacevoli scoperte quale Insigne.
6 Maggio –  Presidia con la solita attenzione l’out destro
6 Rosati – Mostra apprezzabile sicurezza tra i pali. Sventa un paio di insidie intervendendo d’anticipo.
6 Cannavaro – Dirige con autorevolezza il reparto e quando c’è da sbrigare situazioni difficili, non va tanto per il sottile.
6 Zuniga – Kadlec lo costringe ad abbassarsi fino alla linea di difesa. Affonda ad intermittenza sull’out destro e regala poca profondità. Cresce nella ripresa pur passando a sinistra.
6 Dossena –  Gli tocca tenere a bada Gastro e non può proiettarsi in avanti più di tanto. Nel secondo tempo da il là all’azione del raddoppio.
6 Fernandez – Si piazza alla destra di Cannavaro mostrando tanta voglia di mettersi in mostra.
5,5 Dzemaili – Bloccati gli esterni, toccherebbe a lui (e ad Hamsik) inserirsi nelle azioni offensive ma appare ancora macchinoso e con poca esplosività.
5,5 Britos – Fa ancora fatica a muoversi in sintonia con i compagni. La condizione non ottimale gli impedisce di giocare d’anticipo.
5,5 Campagnaro – Ancora non al meglio della condizione, soffre in marcatura, stenta anche nel gioco aereo.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.