Palermo-Bari 2-1: Tre punti aspettando la Coppa Italia

Al “Renzo Barbera” si affrontano due squadre che non hanno più niente da dire a questo campionato. I siciliani giocano con molte riserve, per preparare nel migliore dei modi la sfida di ritorno in Coppa Italia contro il Milan e il Bari gioca per onorare al meglio questo finale di stagione. Buon inizio del Palermo che crea con Miccoli un’ insidiosa palla gol ma trova sulla sua strada un ottimo Padelli che gli devia la conclusione in angolo. I pugliesi sbloccano la partita con Bontivoglio che su assist di Gazzi mette il pallone in rete a porta vuota. Il vantaggio dei baresi, demoralizza i rosanero, che non escono ad imbastire un’azione pericolosa e anzi rischiano di subire il raddoppio dei bianco-rossi con una punizione di Parisi e solo un bell’intervento di Sirigu evita il peggio. Dopo la mezz’ora i palermitani vanno vicini al pari con Pinilla di testa, però la palla va fuori di poco e al minuto 37 arriva il pari siciliano, azione caparbia di Pinilla, che serve la palla a Miccoli che con freddezza batte il portiere dei pugliesi Padelli e dopo la marcatura urla alla telecamera Forza Lecce con la speranza che i salentini possano rimanere nella massima serie. Ad inizio ripresa il Palermo fa un doppio cambio, entrano Ilicic e Hernandez per Kasami e Pinilla, e lo sloveno risulterà il giocatore decisivo nei secondi quarantacinque minuti. Infatti da un suo cross nasce il raddoppio di Bovo che insacca a porta vuota. Dopo il raddoppio il Palermo sfiora la terza marcatura prima con Hernandez e poi con Miccoli su calcio di rigore ma il capitano dei siciliani tenta il cucchiaio e il portiere Padelli, che è stato ammonito per aver causato il penalty, non si muove e para centralmente. Nei rosanero ritorna dopo due anni di squalifica per doping il difensore Morris Carrozzieri e i tifosi siciliani lo accolgono con un bell’applauso. Nel finale di gara il Bari sfiora il pareggio, prima con Ghezzal che davanti a Sirigu tenta il pallonetto e per poco non ne approfitta Husekleep che a porta vuota non segna e poi con Rivas che tenta il colpo al volo ma la palla va alta non di molto. Con questa vittoria il Palermo distanzia la Fiorentina di 4 punti  e si avvicina al meglio al match di Coppa Italia contro il Milan, mentre il Bari pur perdendo ha onorato la partita e sfiorando addiririttura anche il clamoroso pari.

 

Alessandro Sacco

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.