Palermo, Zamparini: “Napoli ancora immaturo, al Bernabeu lo ha dimostrato”

"Per andare avanti in Champions serve maturità"

L’HD, il terrore delle difese di serie A. Sarà probabilmente anche la principale preoccupazione del Palermo di Maurizio Zamparini, che affronterà la Juventus allo Stadium. Il presidente dei siciliani ha parlato della sua ex “Joya“, Dybala, e del suo gemello Higuain nel corso di un’intervista concessa a Tuttosport:

Dybala segna di meno? E Dove sta il problema? Io guardo le partite e mi sembra che sia sempre il migliore in campo nella Juventus. Chi critica Paulo è matto, Dybala è il nuovo Messi, diventerà un giocatore così ed è già a quel livello. Avete visto la partita contro il Cagliari? Chi è che mette Higuain davanti alla porta nella situazione migliore per segnare? Beppe Marotta è un amico e a me piacerebbe che Paulo rimanesse alla Juventus: secondo me la società ha la forza per tenere un giocatore così. Certo, gli assalti ci saranno sicuramente. Del resto i fuoriclasse fanno gola a tutti. Per me vale 140-150 milioni. Lo ripeto da quando lo avevo preso al Palermo che era un predestinato. E c’era qualche allenatore che me lo lasciava in panchina. Lasciamo stare va…”

Parole al miele anche per Higuain: “Stiamo parlando di un attaccante straordinario, unico. E’ un ragazzo nato per fare gol. Miglior numero 9 del mondo? Con quelle caratteristiche sì. Poi dipende dalla tipologia di centravanti. Il Pipita mi ricorda Nordhal, attaccante di grande fisico e tecnica. Higuain è Higuain, se gli dai la palla giusta la butta sempre dentro”. La Juventus può vincere la Champions: “Servirà una maturità che, per esempio, il Napoli al Bernabeu ha dimostrato di non avere ancora. E’ importante superare il turno con il Porto, ma bisogna vedere come lo farà”. Su Diego Lopez: “Persona seria e preparata, gli ho detto che deve far giocare i nostri giovani che sono un grande valore. La Juventus su Quaison a gennaio si è tirata indietro”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.