Pallanuoto, Serie B: l’Avion vince un derby infuocato contro il Pomigliano e va ai playoff

L’Avion chiude il discordo playoff, vincendo per 8-4 tra le polemiche degli avversari

Clima rovente quest’oggi alla “Scandone” dove si sono affrontate le formazioni dell’Avion Center e dello Sporting Club Pomigliano, match valido per la sedicesima giornata del Girone 4 di Serie B di Pallanuoto che ha visto vincere l’Avion per 8-4. Una sfida dal sapore di A2 tra le due sorprese del campionato, l’Avion retrocessa la scorsa stagione e poi ripescata, al secondo posto con 36 punti e subito dietro il Pomigliano, formazione neopromossa,  a sei punti di distanza prima di questa partita. Una vittoria che consegna alla formazione allenata dal coach Bencivenga il matematico accesso ai playoff con solo due partite rimaste da giocare. Gara dura e combattuta, almeno sino all’inizio dell’ultimo tempo, quando il Pomigliano resta in quattro contro sei con il risultato fermo sul 6-4. Avion che passa subito in vantaggio  con Rivellino, il Pomigliano prova a recuperare , colpendo anche una traversa ma la formazione, che quest’oggi è di casa, riesce a chiudere il primo tempo in vantaggio. Nel secondo tempo il Pomigliano prima pareggia con una rete di Caccavale dopo due minuti e poi passa subito in vantaggio grazie alla marcatura di Elmo, ma l’Avion ripristina la parità con un gol fantasma, tra le proteste degli avversari. Sul 2-2 si esalta il portiere del Pomigliano, Lamoglia, che compie in sequenza ben tre parate miracolose con i compagni che riescono a tornare in vantaggio con la rete di Ambrosio allo scadere. Ad inizio terzo tempo il Pomigliano si porta sul 2-4 con la doppietta di Caccavale. La partita si surriscalda quando Ambrosio è costretto a lasciare la vasca,  perdendo copiosamente sangue per una ferita all’arcata sopraccigliare dopo aver subito un brutto colpo e con l’Avion che riesce ad accorciare le distanze con la rete di Montesano, che però sbaglia il rigore del possibile pareggio. Parità che giunge dolo ad inizio del primo quarto con la rete di Talamo, che firma anche il 6-4 dopo la rete del sorpasso di Lucarelli. La tensione sale alle stelle quando l’arbitro lascia il Pomigliano in 4 nel giro di un minuto, dopo aver sorvolato sul fallo che ha portato all’infortunio di Ambrosio, suscitando così le ire di tutta la panchina, dove quest’oggi non sedeva il tecnico Iacovelli, squalificato nel match precedente.  L’arbitro Verde dopo aver placato gli animi, riprende la partita che si conclude sull’ 8-4 finale con le doppiette  di Montesano e Lucarelli.

 

 

 

 

Dal nostro inviato alla “Scandone” Raffaele Di Guida

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.