Pallavolo – Affitti delle palestre troppo salati, la FIPAV Campania chiede aiuto alla Provincia

Le società si ribellano: molte di loro, a causa dei rincari, sono costrette a riprogrammare la stagione

Nuova tegola sulla pallavolo nostrana: il rincaro delle tariffe del canone di concessione delle palestre. Per farla semplice, in poche parole, le società campane rischiano di dover ridimensionare i progetti tecnici a causa di quote d’affitto arrivate davvero alle stelle. E così, durante l’ultimo incontro, l’avvocato Ernesto Boccia (presidente FIPAV Campania) ha chiesto aiuto alla Provincia tramite la persona del presidente Antonio Pentangelo.

Nel corso del loro incontro, Boccia ha fatto da portavoce per tutte quelle realtà che vedono nel rincaro del canone di concessione un vero e proprio scoglio: si rischia di costringere all’involuzione più di una realtà. Un peccato per tutto il movimento ed anche per tutti gli abitanti della Campania dato che, sovente, tramite la pallavolo le società riescono a ‘regalare’ al territorio iniziative no-profit di solidarietà ed attività giovanili.

La richiesta della FIPAV Campania è semplice: Boccia chiede all’Avvocato Pentangelo di inserire degli ammortizzatori che possano portare delle agevolazioni economiche per l’utilizzo di impianti scolastici. Impianti scolastici (e quindi facenti capo alla Provincia) quasi sempre indispensabili data la mancanza quasi totale di impianti comunali.

In una terra come la Campania, dove lo sport è spesso sinonimo di ‘via d’uscita’ per molti giovani, privare gli stessi dell’attività ludica, ricreativa o agonistica che sia potrebbe voler dire spesso lasciarli al loro destino. Inoltre l’allontanamento dei più giovani da questo sport potrebbe significare la ‘morte’ di diverse associazioni sportive.

Per quanto evinto dall’incontro tra Boccia e Petangelo, la Provincia farà il possibile per aiutare il Volley. Speriamo bene.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.