Papadopulo: “Mazzarri è stato un mio giocatore, faccio il tifo per lui”

Poco più di 60 Km di costa tirrenica separano Livorno, città natale di Massimiliano Allegri, da San Vincenzo, nota località balneare della provincia labronica, nonchè luogo di origine di Walter Mazzarri.

Molto si è detto di questa sfida tra “toscanacci”, anzi, tra Livornesi, all’interno della super-sfida in programma stasera a San Siro. TMW ne ha parlato con un tecnico proveniente dalla provincia di Pisa, storica rivale della “città dei quattro mori”, Giuseppe Papadopulo:  

Papadopulo, lei, da Pisano, come vive questa sfida tra due suoi colleghi livornesi?

“Come avete appunto evidenziato, si tratta di due colleghi, quindi di sicuro non farò il tifo per nessuno, anche se Mazzarri è stato un mio giocatore e sono molto vicino a lui”  

Due percorsi e due caratteri diversi quelli dei tecnici di Milan e Napoli…

“Mazzarri ha seguito un percorso un po’ più tortuoso rispetto ad Allegri, che ha fatto il grande salto più rapidamente. Ora è giunto il momento per entrambi di dimostrare di essere all’altezza di guidare squadre di un certo spessore. Caratterialmente Mazzarri è un po’ più introverso, ma resta una persona squisita”.  

Come mai la Toscana produce così tanti allenatori di alto livello?

“Bah, un tempo era il Veneto la ‘fabbrica’ degli allenatori, ora ci si è spostati un pochino più a sud, magari tra qualche anno toccherà a qualche altra area geografica…Penso sia un fatto puramente casuale”  

Ma il carattere tipico del Toscano aiuta un allenatore nella propria carriera?

“Questo nostro essere diretti e anche un po’ impulsivi ha sicuramente i suoi lati positivi, anche se da un altro punto di vista ci può penalizzare.. Evidentemente entrambi gli aspetti vengono accettati…”  

Un suo pronostico sulla super-sfida di stasera?

“1-2, mi sento di escludere il pareggio”

La Redazione
C.T.

Fonte: Tuttomercatoweb

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.