Pecoraro, proc. federale: “Mazzoleni ha deciso di non sospendere la partita, nonostante i richiami del quarto uomo”

"L'arbitro ha detto che non spettava a lui sospendere la partita". Così il procuratore federale in un'intervista a Repubblica

Il procuratore federale Giuseppe Pecoraro, ha rilasciato un’intervista a Repubblica, parlando dei fatti di San Siro: “Ho raccolto tutte le informazioni necessarie, la partita andava sospesa. I due ispettori sotto le curve sono stati i primi a prendere nota dei cori razzisti e degli ululati contro Koulibaly. E’ intervenuto anche un terzo mio collega, che invece era a metà campo. Per tre volte il Napoli ha chiesto l’interruzione della partita. Per questo sono partiti degli avvertimenti dall’altoparlante dello stadio verso i tifosi, ignorati. La normativa prevede che vengano informati della situazione il responsabile dell’ordine pubblico della Questura e poi il quarto uomo. Sono state seguite entrambe le procedure. Mazzoleni, quando è stato avvisato dal quarto uomo che l’ha interpellato sul da farsi, ha deciso di non sospendere la partita. Ha detto che la scelta spettava ai responsabili dell’ordine pubblico, non a lui“.

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.