Peppe Iodice: “A Torino con la cattiveria giusta”

Peppe Iodice: “A Torino con la cattiveria giusta”

Artista napoletano che non le ha mai mandate a dire. In prima linea durante ogni partita degli azzurri, che sa trasformare anche le amarezze in occasione per sbilanciarsi in un sorriso. Parliamo di  Peppe Iodice che considera il calcio e il Napoli in particolare, cosa da prendere molto seriamente tanto da lanciarsi in riti scaramantici e no comment per poi  sfogarsi nel dopogara. Questa volta, però, ha voluto gridare a voce alta la sua fiducia nel successo azzurro a Torino contro la Juventus.

Peppe quale sarà la nostra carta vincente?

«I tre tenori potranno suonare una bella musica nell’“arena” dello Juventus Stadium. Puntare sul  nostro attacco sarà la scelta più ovvia viste le loro indiscusse capacità di penetrare le difese  avversarie. Il pareggio contro il Catania, inoltre, ci ha dato quella cattiveria giusta per andare a Torino a cercare la vittoria con molta più determinazione».

I punti di forza e di debolezza di entrambe le squadre?

«Fino ad ora l’attacco del Napoli è stato bilanciato da un’ottima difesa della Juventus. Spero che  Fernandez possa confermare la bella prestazione fatta vede la scorsa settimana anche perché  Mazzarri ha bisogno di poter contare su più uomini rispetto agli undici titolarissimi. Se riusciremo  ad avere la concentrazione giusta nella retroguardia e si fa fare ai tre tenori il loro mestiere resto  fiducioso».

Cosa o chi ammiri più della Juventus, tanto da portarlo al Napoli?

«Indubbiamente la capacità del club di costruire uno stadio in un momento di crisi e nonostante le

lungaggini burocratiche è da ammirare.  Come d’altra parte ammiro il coraggio di Conte nel  portare un parrucchino pensando che non si veda (ecco la battuta pronta che il cabarettista non  riesce a trattenere ndr)».

Vittoria domani o il 20 maggio in coppa?

«Il 20 maggio se la vinciamo portiamo a casa un trofeo, se domani si perde c’è ancora qualche  partita per recuperare. Questo dovrebbe dire la logica, ma visto che io cerco sempre di fare il  furbo so che le voglio vincerle entrambe».

Fonte: Il Roma

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google