Per Diego con il Fisco c’è una lite da 38 milioni

Diego Maradona, per lo Stato italiano, è un evasore fiscale. Lo ha deciso una sentenza della Cassazione il 17 febbraio del 2005. Deve all’erario più di 38 milioni di euro. L’interesse cresce alla velocità di 3.068 euro al giorno. La sezione 17 della commissione tributaria provinciale di Napoli, presieduta dal magistrato Gaetano Annunziata, il 27 gennaio non ha accettato la richiesta di sospensiva avanzata del nuovo collegio difensivo del Pibe de oro. Maradona resta debitore: l’udienza per discutere il merito è stata fissata per il prossimo 5 aprile. Nel 1991 l’Ufficio imposte di Napoli giudicò irregolare la pratica contrattuale legata ai diritti d’immagine (i calciatori sfuggivano alla tassazione) e inviò degli avvisi di accertamento al Pibe de Oro. Maradona, però, quell’avviso non lo ha mai ricevuto: «Io non ero al Napoli da sei mesi. E nessuno mi avvisò».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.