Perinetti: “Volevo portare James alla Juventus. Che colpo per il Napoli! Su Kouamé…”

"Se il Napoli può andare a prendere un giocatore anche più bravo ed esperto giusto che miri su altri obiettivi"

James Rodriguez dovrebbe diventare nel corso di questa finestra di mercato un nuovo giocatore del Napoli, ma in passato avrebbe potuto vestirsi del bianconero della Juventus. A rivelarlo è Giorgio Perinetti, attualmente direttore generale del Genoa, intervenuto a Radio Marte: “James Rodriguez mi è sempre piaciuto, basti pensare che volevo portarlo in Italia alla Juve, ma l’operazione sfumò per vari motivi”.

NAPOLI-JUVE – “Negli ultimi anni il Napoli è sempre stato vicino alla Juventus e Ancelotti l’anno scorso ha toccato poco la squadra, ma ora la conosce e la sua esperienza aiuterà la società ad indirizzarsi verso il rinforzo di una squadra già forte. Il Napoli prima con Benitez, poi con Sarri è cresciuto e Ancelotti ha aggiunto esperienza per cui la società è diventata appetibile da molti giocatori”.

MERCATO – “Kouamè si era messo in luce, ma se il Napoli può andare a prendere un giocatore anche più bravo ed esperto giusto che miri su altri obiettivi. Manolas sarebbe un rinforzo importante per il Napoli perchè di tale valore deve essere il sostituto di Albiol”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.