Pescara, presentato Zeman: “Qui perchè dovevo qualcosa alla società. Voglio far divertire la gente”

Conferenza stampa di presentazione del tecnico boemo

Il giorno del grande ritorno di Zdenek Zeman. Il Pescara, ultimo in classifica, dopo l’esonero di Massimo Oddo, decide di affidarsi al tecnico boemo, protagonista della promozione in A nel 2012.

Conferenza stampa di presentazione al Poggio degli Ulivi alla presenza, oltre dell’allenatore, anche del presidente del sodalizio adriatico, Daniele Sebastiani.

ZDENEK ZEMAN: “Sono tornato perché devo qualcosa al Pescara, pensiamo partita per partita. Se Pescara è ultima vuol dire che ha dei limiti. Vogliamo cercare di superarli il più possibile. Non voglio fare figuracce. Dobbiamo pensare a queste 14 partite, una alla volta, pensando che partiamo dallo 0-0

Sono qui per lavorare e fare una squadra che diverta la gente, per l’età? Ci sono giovani peggio di me. 

La squadra? Sta a me decidere chi è più pronto per le mie idee di calcio. Sono rimasto soddisfatto di quello che ho visto oggi: i ragazzi di applicano e vogliono apprendere. 

Il presidente? Non avevo detto mai parole dure. 

Serie A? Un campionato praticamente chiuso già a natale. Tre squadre che si giocano lo scudetto, altre quattro che si giocano l’Europa e tre già retrocesse”.

I miei nemici parlano? Li farò ricredere. Mi aspetto domenica con il Genoa una reazione positiva della squadra. Devono dimostrare che non sono in A per caso. 

“La salvezza? È dura, dovremmo vincere più partite di quante ne servano alla Juve per lo scudetto”

DANIELE SEBASTIANI: “Ci abbiamo messo pochissimo a trovare l’accordo. Lui ha voluto sapere da me se restavo. Abbiamo parlato e in un minuto è mezzo abbiamo fatto tutto. Progetto con Zeman per il settore giovanile? Un maestro importante che dà valore alle nostre idee. Cessione della società? Non ho avuto offerte e ho detto a Zeman che resto”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.