Pioli: “Dobbiamo credere fino alla fine al terzo posto”

Ecco la conferenza stampa del tecnico nerazzurro

In vista della sfida di campionato contro il Cagliari, il tecnico dell’Inter Stefano Pioli ha così parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole, così riportate da Calciomercato.com:

”Niente di nuovo per quanto mi riguarda, le polemiche e tutto il resto sono cose normalissime. Noi abbiamo solo pensato ad analizzare quello che non è andato contro i giallorossi. Aggiungo però una cosa: abbiamo perso una battaglia, non la guerra. Ho schierato la formazione migliore, sicuramente avremmo potuto fare qualcosa in più, soprattutto nei momenti-chiave della gara”.

LE VOCI SU CONTE E SIMEONE – ‘‘Voi giornalisti siete dei fenomeni, parlate e scrivete degli altri allenatori e poi mi chiedete come sto. Sono sereno”.

TESTA AL CAMPO – ‘‘Trasformiamo la delusione in energia positiva, dipenderà da noi se riusciremo o meno ad avere la possibilità di giocare scontri diretti del genere. Ripartiamo subito, pensiamo al Cagliari. Dico ai ragazzi che tutto è ancora possibile, dobbiamo crederci cercando di vincere il maggio numero di partite”.

SOGNO TERZO POSTO – ‘‘Certo, è ancora possibile puntare al terzo posto: fino a quando ci sono le possibilità dobbiamo crederci”.

STROOTMAN NOME NUOVO – “Qual è la prossima domanda?”.

BANEGA – ”Sta lavorando con noi e sta bene, è a disposizione per la partita con il Cagliari”.

PROBLEMA GOL – ”Il problema principale della squadra? Creiamo molte occasione, ma la percentuale di realizzazione è molto bassa. Dobbiamo migliorare proprio in questo, ci stiamo lavorando”.

MERCATO – ”Come vi piace parlare di mercato… Stiamo lavorando per migliorare. Questa stagione sarà importante in vista del futuro, poi vedremo cosa fare per raggiungere le altre grandi squadre in Italia”.

CAOS ARBITRI – ”Purtroppo questo è normale in Italia. Ognuno di noi deve pensare solamente al proprio lavoro, nel mio caso alla squadra. Puntiamo a colmare il gap con le prime tre”.

SIAMO VICINI ALLE GRANDI – ”Per avvicinarci alle prime tre servono tempo e lavoro, perché le nostre rivali sono ai vertici da anni. Hanno portato avanti un progetto a lungo termine, noi dobbiamo inserire i giocatori giusti per colmare questa distanza, che comunque non è così notevole. Ovviamente manca ancora qualcosa, ma siamo sulla strada giusta. Pochi mesi non possono bastare. C’è tanta qualità in questa squadra, per questo penso positivo. Come ho già detto, dobbiamo far di più quando si tratta di concretizzare. Manca solo questo, per il resto siamo abbastanza vicini alle altre grandi. Con i giallorossi, considerando la fase difensiva, avremmo potuto e dovuto prestare maggior attenzione. Ci sono state due occasioni per pareggiare, una soprattutto con Joao Mario. Ora chiudiamo con Inter-Roma, ormai è in archivio”.

SCONTRI DIRETTI – ”In una partita ci sono tanti aspetti da considerare: fisico, tecnico, mentale… I 90′ si sviluppano attraverso giocate e idee, ma ripeto: non è un caso che Juventus, Roma e Napoli siano avanti da anni, ma la differenza con l’Inter non è così netta. I valori ci sono, dobbiamo semplicemente tirarli fuori e incrementarli”.

CHAMPIONS LEAGUE – ”Non dipende solo dall’Inter. Noi possiamo e dobbiamo fare una cosa sola: vincere, che è quello che siamo riusciti quasi sempre a fare. Non è bastato, dobbiamo vincerne tante. Ora testa al Cagliari, non sarà facile”.

JOAO MARIO E BROZOVIC – ”Joao Mario e Brozovic saranno valutati entrambi domani per capire se potranno essere a disposizione. In ogni caso schiererò la formazione migliore”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.