Pippo Baudo: “Conte? Omissione gravissima la sua, io me ne starei in silenzio”

Pippo Baudo: “Conte? Omissione gravissima la sua, io me ne starei in silenzio”

“L’allenatore deve tenere un atteggiamento etico, come un padre spirituale per la squadra. Un allenatore che sta zitto quando è a conoscenza di una combine, è un’omissione gravissima per un tesserato, è come nel codice penale un’omissione di soccorso in caso di incidente d’auto. Mi dispiace per Conte ma non ne farei un fatto eclatante. Starei in silenzio per rispetto della squadra che sta allenando. Io non andrei dietro i vetri oscurati ma me ne starei a casa”.

In questo modo Pippo Baudo ha voluto commentare la vicenda legata alla squalifica di 10 mesi inflitta al tecnico della Juventus,Antonio Conte. Lo storico presentatore Rai, da tutti noto come un grande tifoso bianconero, in collegamento telefonico con il “Processo di Biscardi“, non risparmia le critiche all’allenatore leccese e va giù duro:

“La squadra continua a giocare bene. E’ un’eccezione che Conte possa allenarla in campo per poi stare fuori dalla panchina. Si accontenti di questa punizione che in fondo è meritata”.

Fonte: Spaziojuve.it

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google