Pistocchi: “Gargano e Inler non sono adatti al gioco di Benitez”

"Servono due centrocampisti diversi, capaci di attaccare e difendere. Da Hamsik mi aspetto qualcosa di più"

È intervenuto ai microfoni di Si gonfia la rete, in onda sulle frequenze di Radio CRC, Maurizio Pistocchi di Premium Calcio. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Iamnaples.it:

“Speriamo che il cammino delle italiane in Europa possa continuare in questa direzione. Credo sia stato esagerato il clima che si è creato attorno al Napoli nell’ultimo mese, le critiche erano giuste ma l’esasperazione dei toni no. La partita con il Chievo è stata episodica, 33 tiri in porta contro i 2 dei veronesi basterebbero a raccontare la storia di quel match. Sono comunque molto felice della risposta che il Napoli ha dato ieri sul campo, importante soprattutto per il pubblico che sembrava aver perso fiducia negli azzurri. Da un punto di vista tattico ieri il Napoli ha avuto delle difficoltà ad uscire palla la piede sulle situazioni di pressing dei cechi e in questo si è notata l’assenza di Pepe Reina che era bravo a rilanciare lungo e preciso sui piedi degli attaccanti. Mi piace l’atteggiamento di Benitez perché non fa sceneggiate inutili in panchina ma fa i fatti. Gargano e Inler non sono i centrocampisti ideali per il calcio di Benitez, servono due calciatori capaci di fare le due fasi indistintamente, le difficoltà del Napoli derivano da lì, la società deve essere brava, oltre a migliorare le infrastrutture sportive, a creare una rete di scouting che sia capace di contribuire all’acquisizione di calciatori importanti e funzionali al modulo di gioco del tecnico spagnolo. Higuaìn tocca pochi palloni? Con il 4-2-3-1 deve crescere Hamsik, deve stare più dentro al gioco, per questo Higuaìn viene servito poco ed è costretto a venir a prendersi palla sulla trequarti. Hamsik è un calciatore d’istinto, che ha bisogno di attaccare lo spazio e in questo calcio di Benitez lui ha delle difficoltà perché deve ragionare di più e deve esser bravo a collaborare con la manovra. Sulla partita di Udine? L’Udinese di Stramaccioni contro la Juventus ha fatto un primo tempo imbarazzante, nel secondo tempo invece è riuscita a far vedere qualcosa, alla fine dello scorso anno mi sembrava una squadra in crescita oggi mi sembra abbia fatto qualche passo indietro, col Napoli farà una è partita di attesa cercando di colpire in contropiede.”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.