Pistocchi: “L’Arsenal è il Napoli d’Inghilterra, ma penso che temano molto i partenopei”

Il giornalista ha parlato a Radio CRC

Maurizio Pistocchi, giornalista di Mediaset, è intervenuto a Un Calcio Alla Radio, sulle frequenze di Radio CRC: “L’Eintracht in contropiede è una squadra pericolosissima, perché hanno dei giovani davvero bravi. Spalletti si è trovato a giocare una squadra incompleta, con Keita prima punta e un centrocampo mal assortito. Gli errori individuali pesano tantissimo, perché è uscita dalla Champions per un errore di Asamoah e dall’Europa League per un errore di De Vrij, che sta deludendo parecchio. De Ligt due anni fa giocava l’Europa League e costava 20 milioni. Lozano lo consiglierei al Napoli, l’altro calciatore interessante del PSV è Bergwin. Quando Ziyech giocava nel Twente, che era una squadra in difficoltà economica, si poteva prendere per 4 milioni e ne parlai con una società importante del calcio italiano e mi dissero che non lo conoscevano. Van de Beek è un calciatore di alta prima fascia. L’Arsenal dicono che è la perdente d’Inghilterra, ma se andiamo a vedere quello che ha vinto Wenger, notiamo che non ha vinto poco. I gunners hanno come primo obiettivo quello di restare nella fascia alta in Inghilterra, non punta a vincere la Premier che è molto imprevedibile. Sostanzialmente, è il Napoli d’Inghilterra, ma pensano che abbiano una paura fottuta dei partenopei“.

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.