Platini: “I migliori allenatori europei per club si riuniranno a Nyon”

 Oggi e domani a Nyon per l’incontro annuale con la UEFA, che contribuisce in modo significativo al processo decisionale e alle iniziative dell’organo di governo del calcio continentale, oltre a offrire un’occasione preziosa agli allenatori per discutere e scambiarsi pareri lontano dai rispettivi calendari fitti di impegni.Il XIII Forum per Allenatori d’Elite UEFA offre ai tecnici dei club europei l’occasione di discutere le ultime tendenze, nonché di esprimere la propria opinione alla UEFA sui temi principali riguardanti il calcio per club ai massimi livelli. A sua volta, la UEFA ascolta le opinioni degli allenatori e attua alcune delle proposte avanzate, come parte di questo dialogo essenziale. La UEFA ha accolto molte di queste idee negli ultimi anni nella definizione delle competizioni, ed è lieta di trascorrere del tempo con i principali tecnici europei per scambiare opinioni e valutare gli sviluppi riguardanti l’allenamento.All’evento sono stati invitati diversi allenatori europei d’élite. Finora hanno confermato la loro presenza: Josep Guardiola (FC Barcelona), Sir Alex Ferguson (Manchester United FC), André Villas-Boas (Chelsea FC), Arsène Wenger (Arsenal FC), Roy Hodgson (West Bromwich Albion FC), Rémi Garde (Olympique Lyonnais), Didier Deschamps (Olympique de Marseille), Massimiliano Allegri (AC Milan), Ralf Rangnick (FC Schalke 04), Thomas Schaaf (SV Werder Bremen), Frank de Boer (AFC Ajax), Jorge Jesus (SL Benfica), Felix Magath (VfL Wolfsburg), Vítor Pereira (FC Porto), Mircea Lucescu (FC Shakhtar Donetsk), Unai Emery (Valencia CF), Thorsten Fink (FC Basel 1893) e Rudi Garcia (LOSC Lille Métropole).La prima edizione del Forum per Allenatori d’Elite UEFA si è svolta nel 1999. Nel frattempo è diventato un appuntamento annuale fisso del calendario UEFA all’inizio delle nuova stagione europea.

 “Attraverso il forum offriamo agli allenatori l’occasione di scambiare pareri lontano dagli ambienti ufficiali – ha dichiarato il direttore tecnico della UEFA Andy Roxburgh”.

 Inoltre,

“La UEFA riceve informazioni sull’organizzazione e su altri elementi connessi in particolare alla UEFA Champions League. Facciamo tesoro dei riscontri che riceviamo dagli allenatori in occasione degli eventi per allenatori e delle relazioni tecniche. Il forum ha molteplici aspetti, non è una semplice riunione.Gli allenatori hanno la possibilità sia di ratificare le novità che la UEFA cerca di introdurre che innescare dei cambiamenti. Per esempio, l’idea di avere un pallone dedicato alla Champions League viene da qui. E’ stato loro il suggerimento di avere un unico pallone per un torneo del genere. Gli allenatori si soffermano anche sui dettagli, non soltanto sul quadro d’insieme. Questo tipo di ragionamento è molto importante per noi”.

La riunione di quest’anno a Nyon si concentrerà in particolare sulla UEFA Champions 2010/11, fiore all’occhiello delle competizioni UEFA per club. Nell’altra sessione in programma verrà affrontata la questione essenziale delle sostituzioni – che possono spesso cambiare il corso di una partita -, la loro importanza, quando possono effettuarsi e i problemi che comportano.

 “La questione delle sostituzioni è cruciale per un allenatore ai massimi livelli”,

 ha detto Roxburgh.Inoltre, saranno esaminate le tendenze della UEFA Champions League, in particolare gli effetti sulle prestazioni e i fattori che le determinano. Un argomento di discussione abituale del forum è il profilo del grande allenatore moderno, in termini di obblighi e doveri principali.Inoltre, il Forum per Allenatori d’Elite offre ai giovani tecnici l’occasione di ascoltare e di imparare da colleghi esperti, oltre che di conoscersi meglio professionalmente e personalmente.

 “Quando gli allenatori si incontrano nelle competizioni europee, la relazione tra loro è diversa grazie alla precedente partecipazione al Forum

 ha aggiunto Roxburgh “

La possibilità. di incontrarsi e parlarsi in un contesto del genere fa sì che si instauri un rapporto di amicizia, senza formalismi”.

La Redazione

A.S.

Fonte: Uefa.com

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.