Playoff Lega Pro- finale di ritorno: Lecce-Carpi 1-1, Davide batte Golia! Vergogna a fine gara…

In gol l'ex azzurro Bogliacino per i giallorossi. La rete promozione del Carpi è firmata da Kabine, ex acquisto strategico del Napoli

Dopo il Latina, un’altra squadra può assaporare per la prima volta nella sua storia la Serie B. Il Carpi pareggia 1-1 a Lecce nella finale playoff di ritorno e, forte dell’1-0 maturato tra le mura amiche, beffa i salentini guadagnandosi la promozione in cadetteria. Eppure il match sembrava essersi messo sui binari giusti per i giallorossi, che con un gran tiro di Bogliacino dalla distanza al secondo minuto di gioco. Dopo il vantaggio il Lecce fa la partita e in più di una circostanza va vicina al goal del raddoppio senza però trovarlo. Il Carpi, nonostante una prima frazione difficile, resta in partita e nella ripresa prova a guadagnare campo concedendo il fianco ai contropiedi mal sfruttati dai salentini. La stanchezza prende il sopravvento in casa leccese e gli emiliani sfruttano a dovere l’ingresso in campo di Kabine. Come all’andata, quando una sua punizione portò al goal partita di Concas, anche al ‘Via del Mare’ il neo entrato risulta decisivo realizzando l’1-1 direttamente da calcio piazzato al 74′. E’ un duro colpo per i giallorossi, i quali non riescono a reagire in maniera adeguata e vedono così sfumare la possibilità di tornare in B ad appena un anno dalla doppia retrocessione (una sul campo dalla A, l’altra decisa per Scommessopoli). A Carpi può iniziare la festa per un traguardo, soprattutto alla luce dell’avversaria che gli emiliani si sono trovati in finale, per gli uomini allenati da Brini sembrava difficile da raggiungere.

Fonte: goal.com

 

Da segnalare la vergognosa scena verificatasi al triplice fischio dell’arbitro: i tifosi del Lecce hanno aperto un varco e si sono riversati in massa in campo, spingendosi sin alle porte del sottopassaggio. La protesta violenta ha investito anche uno steward, colpito con calci e pugni. Non sono mancati sediolini divelti e vetri rotti. Una tumultuosa reazione appartenente alla “non-cultura” della sconfitta, tipica del calcio nostrano…

 

La Redazione

A.F.

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.