Pozzo blocca il mercato in uscita: “Non parte nessuno”

La ripresa del campionato, dopo la sosta invernale, è alle porte con l’Udinese che, domenica, ospita il Cesena al “Friuli” e Gianpaolo Pozzo, a poco più di 48 ore dal match con i romagnoli, è intervenuto per sottolineare quanto di buono è stato fatto nel 2011 e cosa si aspetti, per tagliare nuovamente grandi traguardi, da tutte le componenti della squadra per l’anno appena iniziato.

“I risultati ottenuti nel corso di tutto il 2011 sono sotto gli occhi di tutti – ha detto l’azionista di riferimento dell’Udinese Calcio – e dimostrano meglio di ogni parola come le scelte dell’allenatore siano state felici ed azzeccate. Se siamo riusciti ad arrivare così in alto è per merito e contributo di TUTTI, grazie a una compattezza di squadra e staff che ha permesso ai giocatori di esprimersi a questo livello. Anche chi ha giocato di meno, al momento giusto, ha dato il proprio determinante contributo alle sorti bianconeri. Questa è una formula che si è dimostrata, e continua a dimostrarsi, vincente e che va difesa e preservata fino in fondo. E se qualcuno uscirà dal coro non potrà essere tollerato”.

“A fine stagione – ha concluso il patron bianconero – e, lo ribadisco, soltanto allora, se qualcuno non dovesse ritenersi soddisfatto dell’operato della Società potrà comunicarcelo e noi cercheremo di trovargli soluzioni di suo gradimento. Da qui a fine stagione, nel frattempo, voglio che tutti sappiano di avere dalla loro parte la nostra massima disponibilità con l’obiettivo che tutti si sentano a loro agio e più che mai convinti e felici di indossare questa maglia. Preferisco sorvolare, almeno per ora, sulle maldestre polemiche di questi giorni con la speranza di non dover ritornare, in futuro, sull’argomento”.

Fonte: Udinese.it

La Redazione

C.T.

 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google