Premium, Di Gennaro: “Napoli favorito con l’Atalanta, se trova campo aperto farà male agli orobici…”

"L'Atalanta non può snaturarsi, deve però guardare anche alla fase di non possesso"

Antonio Di Gennaro è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Sulla Juventus impegnata con il Porto? La Juve arriva bene, a livello fisico e di crescita di alcuni giocatori che stanno migliorando come Dybala. È quasi al top, sta recuperando ancora Pjanic. C’è qualche problematica a livello caratteriale, qualche incomprensione che si risolve in maniera costruttiva. Sta dominando in Italia, ha il grande obiettivo della Champions che è sempre però un’incognita. È favorita con i portoghesi, ma bisogna sempre tenere alta la concentrazione. Anche a Palermo si son viste cose da migliorare. Il Porto ha eliminato la Roma, bisogna sempre tenere in considerazione che è una partita di Champions. In Europa le partite in trasferta bisogna affrontarle con il giusto atteggiamento, capire che ci sono due gare ed interpretarle nel modo migliore. Sulla carta la Juve arriva con grandi motivazioni e con un modulo che permette di sfruttare al massimo le potenzialità offensive. Sull’Atalanta? Il Napoli soffre squadre fisiche. L’Atalanta ha fisicità e qualità, però ancora deve confrontarsi con le big. Il Napoli è superiore, gli orobici però sono una mina vagante. Se la giocherà fino alla fine. L’Atalanta non può snaturarsi, deve però guardare anche alla fase di non possesso. Il Napoli sta molto bene fisicamente, il gioco è sempre la sua forza. Contro il Real devi essere al 100% in tutti i settori e tutte le fasi, la Juventus ad esempio negli ultimi anni ha dimostrato di saperlo fare e di saper soffrire. Il Napoli questa capacità ancora non l’ha acquisita. Napoli-Atalanta sarà una partita tra due squadre che giocano bene, ma se ti scopri contro gli azzurri ti fanno male.”

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.