Premium, Piccinini: “Lotta al secondo posto? Roma più in forma di tutte, ma tutto può cambiare”

"Siamo arrivati al momento della verità, con Inter-Roma e poi Roma-Napoli"

Sandro Piccinini è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Sull’Atalanta? Parliamo di un miracolo dopo un inizio difficile. Gasperini, da sempre abituato e bravo nel lavorare con i giovani, ha dimostrato che si possono ottenere risultati anche con i giovanissimi. È lui l’uomo copertina dell’Atalanta. Ha fatto bene anche dopo la partenza di Gagliardini. L’Atalanta ha dimostrato mentalità e personalità, rinnovargli il contratto sarebbe una bella idea visto che in Italia abbiamo la cultura del mettere in discussione gli allenatori anche dopo due partite. Corsa all’Europa tra Roma, Napoli e Inter? In questo momento la Roma mi sembra in uno stato di grazia pazzesco, lo scudetto alla Juventus non lo assegnerei ancora. C’è il giallo delle dichiarazioni di Spalletti su Totti. In passato queste cose hanno creato problemi alla Roma, destabilizzando l’ambiente. Si è creato un gruppo pazzesco però, sgorgano non a casa risultati incredibili. Le cose però possono cambiare, la Roma in questo momento sembra avere qualcosa in più di tutte, anche della Juventus. Siamo arrivati al momento della verità, con Inter-Roma e poi Roma-Napoli. È il momento della verità per tutte, arriviamo al dunque. Caso Bonucci-Allegri? Segue altri episodi, non condivido la sanzione dell’allenatore. La sanzione deve esserci ma dalla società. Una multa ci stava tutta. Visto che la Juventus non ha sanzionato chi si è ribellato in precedenza, come Lichtsteiner, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, mi è sembrato poco proporzionato il castigo per Bonucci. C’erano varie soluzioni per evitare questa forzatura che può essere il sintomo di un malessere più profondo. L’ultimo Allegri, un pò isterico, è piaciuto meno. Qualche colpa c’è l’ha anche il tecnico.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.