Promosse o bocciate? Risultati e voti delle squadre campane nella stagione 2021/22

Terminata la stagione 2021/22, è giunto il momento di tirare le somme e fare un primo bilancio delle squadre campane e dei relativi campionati. 

Serie A:

Napoli e Salernitana hanno vissuto due campionati ai poli opposti, uniti però da una caratteristica principale: la discontinuità. 

Il Napoli, classificatosi al terzo posto con 79 punti, ha guadagnato l’accesso in Champions League (obiettivo stagionale), pur senza delusioni visto lo scudetto sfiorato. Una stagione complicata, caratterizzata dalle assenze pesanti, soprattutto a causa della Coppa d’Africa. Ha concluso il campionato con la miglior difesa insieme al Milan (solo 31 gol subiti) e con una percentuale di vittorie del 63,16%. In Europa, probabilmente, la delusione più grande. L’Europa League sembrava alla portata del Napoli, che però ha subito delle sconfitte piuttosto clamorose ai gironi (Sconfitta sia all’andata che al ritorno contro lo Spartak) ed è uscito ai sedicesimi di finale contro un Barcellona ai minimi storici. Deludente anche in Coppa Italia, eliminato agli ottavi dalla Fiorentina. Solo il campionato, dunque, salva il Napoli che, pur perdendo lo scudetto, ha divertito e soprattutto ha fatto sognare i tifosi napoletani. Nota di merito a Victor Osimhen, premiato miglior Under23 del campionato. Voto: 7

La Salernitana ha conquistato una salvezza clamorosa a cui nessuno credeva. Considerata spacciata già a dicembre, ha messo a segno 4 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 7 partite e ha staccato di solo un punto il Cagliari, conquistando il 17° posto. Walter Sabatini ha rivoluzionato la squadra a gennaio, prendendo Giocatori esperti come Sepe, Fazio, Verdi, Radovanovic, e Perotti, ma anche giovani brillanti come Bohinen. Voto: 6,5

Adesso entrambe le squadre dovranno affrontare il mercato estivo con non poche difficoltà. Il Napoli rischia, dopo Insigne, di perdere altri leader. La Salernitana deve gestire un’improvvisa crisi societaria, con l’addio inaspettato di Sabatini ed un futuro, a questo punto, incerto.

Serie B:

Il Benevento, figlio di un campionato discontinuo caratterizzato dalla tante polemiche e dai dubbi verso l’allenatore Caserta, ha avuto accesso ai Playoff e ha perso solo in semifinale contro il Pisa in una sfida terminata in pareggio. I risultati della stagione premieranno il Pisa, posizionato al terzo posto contro un Benevento settimo. Voto: 6

Sono adesso giorni di caos totale in casa Benevento. Il presidente Vigorito ha dichiarato di non voler iscrivere la squadra al prossimo campionato e di voler cedere il titolo sportivo al comune. Siamo, quindi, in attesa di aggiornamenti circa cosa potrebbe succedere in caso di mancata iscrizione. 

Serie C:

In Serie C la Campania possiede ben quattro squadre. 

La miglior classificata è l’Avellino, 4° posto in campionato e sconfitta al secondo round dei Playoffs dal Foggia. Voto: 6,5

Stessa sorte anche per la Turris, sconfitta al primo round dal Foggia, ma reduce da una storica qualificazione ai Playoffs ed un calcio a tratti spettacolare portato in scena durante la stagione regolare. Mercato scoppiettante per la squadra di Torre del Greco, che farà fatica a trattenere diversi giocatori e, soprattutto, che ha già ufficializzato la separazione con il tecnico Bruno Caneo e la firma del nuovo allenatore Massimiliano Canzi. Voto: 7

Juve Stabia tra le meno illuminanti, si è posizionata all’11° posto che le garantisce una tranquilla salvezza. Per diversi giorni ha trattato con Bruno Caneo, ormai ex Turris, ma alla fine ha firmato Leonardo Colucci, reduce dall’esperienza al Picerno. Voto: 6

La Paganese è la più deludente tra le quattro, eliminata nel Playout contro la Fidelis Andria e retrocessa in Serie D. Voto: 5,5

Infine c’è da segnalare l’impresa del Giugliano, che l’anno prossimo sarà la quinta squadra campana a partecipare al campionato di Serie C. Voto: 8

In conclusione una stagione tutto sommato positiva per le squadre campane. Non resta che attendere la prossima per scoprire se riusciranno a fare un altro passo in avanti. Il Napoli riuscirà a conquistare lo scudetto? Il Benevento e le squadre di C riusciranno a fare il salto di categoria?

Serie A e Serie B avranno inizio sabato 13 agosto, quello di Serie C domenica 28 agosto.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.