Psg, Cavani record come Hamsik al Napoli: “Mi sono congratulato con Marek, momenti unici per noi”

"Non l'ho sentito ma gli ho mandato un video messaggio per congratularmi e augurargli il meglio"

Una notte magica quella di Edinson Cavani, perché nel 4-0 contro il Montpellier l’uruguagio trova il gol numero 157 della sua vita parigina, diventando così il miglior marcatore nella storia del club scalzando Zlatan Ibrahimovic. Un applauso lungo quello del pubblico parigino, che aspettava da tempo di poter festegiare il Matador. «È stata un’emozione unica. Si era creata tanta attesa prima di oggi, la gente lo aspettava, io lo aspettavo, è stato incredibile viverlo così con il pubblico presente».

Cavani, ex attaccante e recordman anche nel Napoli, ha lasciato un pensiero anche per Marek Hamsik, suo compagno in azzurro e capace di superare con la squadra di Sarri il record di marcature di Maradona. «Non l’ho sentito ma gli ho mandato un video messaggio per congratularmi e augurargli il meglio», confessa Edi ai microfoni di Premium Sport. «Questi sono momenti unici per un calciatore che si possono vivere solo dando il massimo ogni volta che vai in campo. Le polemiche sono finite? Per me possono finire solo andando in campo e dando tutto te stesso in ogni partita».


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.