«Quelli che» senza calcio. Gli inviati a casa dei tifosi si comincia con il Napoli

Cambiano i tempi, molto velocemente. E con essi il titolo di una trasmissione storica, che da domani si perde per strada l’elemento che l’aveva caratterizzata per diciannove edizioni. «Quelli che il calcio» lascia il posto a «Quelli che». Succede, infatti, che nel rinnovo dei contratti per i diritti tv del calcio, la Rai debba abbandonare a favore della concorrenza. E dunque le telecamere non potranno entrare negli stadi nella fascia oraria del programma che fu di Fazio, della Ventura e ora, per il secondo anno, è affidato a Victoria Cabello. Una rivoluzione o quasi, che non sembra turbare il direttore di Raidue, Pasquale D’Alessandro, la squadra degli undici autori, i fantasisti comici Trio Medusa, Virginia Raffaele, Ubaldo Pantani e gli esperti di calcio, Massimo Caputi e Daniele Tombolini, che curano i commenti tecnici.
«In un certo senso sono anche contenta di questa trasformazione – afferma la Cabello – ci sprona sul binario dell’intrattenimento dove avremo novità molto divertenti con un paio di imitazioni straordinarie: l’allenatore della Juventus Antonio Conte e la consigliera regionale Nicole Minetti». Ecco allora che nell’aguzzare l’ingegno, le telecamere della Rai si spostano là dove i tifosi assistono alla partita: «Prima visita alla famiglia Leonardi, tifosissima del Napoli, che andremo a trovare nella loro casa di Orta di Atella, in provincia di Caserta. Li abbiamo scoperti grazie a YouTube, dove con le loro riprese si sono inventati un modo straordinario per vivere la partita, con migliaia di curiosi che li seguono. Il nostro inviato, John Peter Sloan, da «Zelig», spiegherà cosa succede».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.