Reina, ancora dolori alla schiena. Potrebbe evitare il viaggio in Russia con la Spagna

Reina, ancora dolori alla schiena. Potrebbe evitare il viaggio in Russia con la Spagna

Come riporta l’edizione odierna de Il Mattino, per la prima volta un problemino muscolare lo manda ko a inizio dell’annata. Ora è nel ritiro con la Spagna e con sé ha portato gli accertamenti clinici dell’ultima settimana. Non ha lesioni di alcun tipo, quindo conta solo quello che dice Pepe. Ed è per questo che non c’è stato bisogno di telefonate da parte del club azzurro perché Reina ha subito spiegato al ct Lopetegui quello che può e deve fare per non complicare la situazione. Il Napoli spera che la Spagna gli risparmi l’amichevole di Malaga di sabato sera con la Costa Rica. E magari il viaggio a San Pietroburgo dove martedì prossimo c’è il secondo test match con la Russia. Tutte fatiche che, viste nell’ottica del Napoli, Reina dovrebbe risparmiarsi. Perché l’accidenti che si porta dietro va curato solo col riposo: perché forzare sul dolore, può rischiare di peggiorare la situazione. Reina anche ieri ha fatto altri accertamenti ed è stato tenuto parzialmente a riposo nel ritiro della nazionale: qualche esercizio col contagocce e oggi si vedrà. Di tornare, al momento, non è ha nessuna intenzione. Almeno fino a sabato. Poi Lopetegui valuterà se risparmiargli o meno il viaggio a San Pietroburgo. D’altronde, le due amichevoli potrebbero segnare il debutto di Kepa Arrizabalaga, il 23enne portiere dell’Athletic Bilbao, da qualche tempo nel giro della nazionale spagnola. Sul fronte del suo rinnovo di contratto, di tanto in tanto ventilato dal presidente De Laurentiis, non si muove ancora nulla.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google