atalanta

Reja: “Che orgoglio l’affetto dei napoletani. La vittoria sul Bruges gioverà…”

Edy Reja, ex allenatore di Lazio e Napoli ed ora sulla panchina dell’Atalanta, ha rilasciatoalcune dichiarazioni al Corriere del Mezzogiorno.

Reja, quello di stasera per lei è quasi un derby per lei. 
“Sfida interessante, bella. Mi sento un po’ coinvolto ma guido orgoglioso la mia Atalanta e ci mancherebbe altro”.

Tanti amici dall’ una e dall’altra parte.
“Sicuro. A Napoli sono stato per cinque stagioni e ritrovo ogni volta che ritorno lo stesso affetto delle persone, della gente che evidentemente mi vuole bene. E’ gratificante perché avverti il riconoscimento dell’ esperienza e del lavoro che ho prodotto in Campania”.

Per il Napoli in campionato due punti in 3 partite e contro avversari dignitosi ma non irresistibili. 
“Adattarsi ad una nuova filosofia di gioco non è così semplice. Occorre del tempo e sono necessari i collaudi. I frutti del lavoro si raccolgono dopo un po’ di settimane. Si rivelerà importante il successo netto contro il Bruges”.

Benitez e Sarri, diversi e lontani? 
“Due stili e metodologie di lavoro che naturalmente cambiano perché cambiano le persone e gli autori, certamente. Ma bisogna avere pazienza per ottenere dei risultati. Il Napoli è una buona squadra”.

La Lazio, per ora, va un po’ meglio. 
“Sulla base dello zoccolo duro della scorsa stagione sono riusciti ad inserire molto bene dei giovani che stanno giocando bene”.

Lei aveva Lavezzi, Sarri ha Higuain.
“Due giocatori completamente diversi. Lavezzi è potente, molto veloce e più simile sotto certi aspetti a Callejon che al Pipita. Il Pocho vede meno la porta rispetto allo spagnolo che è più sottile, più agile e butta il pallone anche in porta. Tutti e due svariano, convergono e vanno anche sulle fasce. Invece Higuain è uno che fa gol, più freddo e cinico. Un centravanti, un ottimo giocatore. Lavezzi è più altruista, Higuain punta alla porta”.

Pronostico per Napoli-Lazio? 
“Vinca il migliore. Devo pensare alla mia Atalanta che sfida il Verona”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.