Reja nei guai, si è fermato anche Brocchi

Partita con limitazioni c’è il rischio che i tifosi possano mischiarsi

Tre punti nelle ultime quattro partite. Basterebbe questo dato per far capire con quale spirito la Lazio approcci al big match di domani sera. Ieri è arrivata anche l’ulteriore tegola su Brocchi, che dopo essere rientrato per 90 minuti col Catania, sarà costretto ad un nuovo stop a causa di un edema nello stessa zona della pregressa lesione articolare. Oltre al centrocampista milanese, mancheranno Klose, Lulic e Stankevicius, mentre Radu, Matuzalem e Biava hanno svolto lavoro differenziato. Se per il difensore rumeno è quasi certo il forfait, Matuzalem (colpo al polpaccio in allenamento) e Biava (lieve distorsione) ce la dovrebbero fare. Dopo aver cambiato tre moduli nelle ultime tre apparizioni, Reja ieri ha testato sul campo di Formello una linea a quattro a centrocampo, ma l’ipotesi tattica più probabile è il 4-2-3-1 rimasto in canna a Parma. Rocchi sarà il terminale offensivo, davanti al trio Gonzalez, Hernanes e Mauri. Davanti alla difesa, se Matuzalem non riuscirà a recuperare dal problema al polpaccio, potrebbe esserci Lorik Cana accanto a Ledesma a completare la diga. Dal fronte ordine pubblico non ci sono particolari allarmi. Il divieto di vendita dei biglietti ai residenti fuori dalla regione Lazio, terrà lontani dall’Olimpico molti tifosi del Napoli, ma anche molti laziali che vivono lontani da Roma. Come sempre, il divieto non è valido nei confronti dei titolari di tessera del tifoso. Poiché è massiccia la comunità di sostenitori azzurri nel sud del Lazio, l’unico rischio potrebbe derivare dalla loro presenza anche in settori usualmente occupati dai sostenitori biancocelesti, come i Distinti sud-est o la Tevere laterale. I biglietti complessivamente venduti a ieri sera erano 12mila (2.500 per il settore ospiti) da aggiungere ai circa ventimila abbonati. Un piccolo giallo è scoppiato in seguito alle dichiarazioni di Klose al tabloid tedesco Bild. L’attaccante teutonico ha gettato nel panico i sostenitori biancocelesti facendo capire che potrebbe tornare solo nel nuovo campionato. Questo cozza con i tempi di guarigione e con l’entità dell’infortunio (stiramento di primo grado) comunicati dallo staff medico della Lazio. Secondo la squadra capitolina infatti, Klose dovrebbe tornare già per Udinese-Lazio.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.