Riceviamo e pubblichiamo – Lo stadio, i parcheggi e una domanda a De Magistris…

L'annoso dilemma di una tifosa su legalità e parcheggi nei pressi del San Paolo

Le gare del Napoli al San Paolo sono un meraviglioso spettacolo per il calore dei napoletani che fa in modo che l’impianto di Fuorigrotta offre sempre uno splendido colpo d’occhio. Le partite del Napoli per i tifosi, gli addetti ai lavori e gli abitanti di Fuorigrotta significano anche tanti disagi: il traffico, il caos per i parcheggi e le gravi difficoltà quando non è garantito il trasporto pubblico. Una lettrice ha voluto raccontarci con una lettera un episodio accadutole nel giorno di Napoli-Borussia Dortmund, presentando una domanda al sindaco Luigi De Magistris:

Caro sindaco De Magistris,

Le scrivo perché sono davanti ad un annoso dilemma e speravo che Lei potesse aiutarmi a risolvere le mie perplessità.
Prima però devo esporLe un antefatto.

Mercoledì 18 Settembre, ore 7:50, Piazzale Tecchio – Fuorigrotta.
Mi sono recata all’università (sono una studentessa di Ingegneria) in auto e ho parcheggiato sulle strisce blu in un viale adiacente all’edificio della facoltà, pagando il grattino giornaliero di 2€ valido fino alle ore 20.
Scesa dalla macchina, sono stata avvicinata da un individuo che mi ha chiesto con fare scortese ed intimidatorio a che ora avessi intenzione di andare via.
Dopo avere informato costui del fatto che non avessi ancora deciso un orario di rientro, mi è stato risposto che avrei dovuto assolutamente lasciare libero quel posto auto entro le 16:30, altrimenti la mia automobile avrebbe sicuramente subito qualche danno. (“A ggent v’scass a machina”).
A quel punto ho tranquillizzato il mio interlocutore dicendogli che sarei certamente andata via per pranzo, ricevendo così in cambio un sorriso decisamente più accomodante, e la nostra conversazione si è conclusa con una breve spiegazione da parte del parcheggiatore in questione: “Signurì, ve l’ho chiesto perché stasera c’è la partita di Champions, e quindi sono dieci euro a macchina per parcheggiare dopo le cinque!”.

Domani sera si giocherà Napoli- Sassuolo, partita di ben altro livello, quindi probabilmente la tariffa sarà di soli 5€ per parcheggiare.
Anche in quella data mi recherò all’università e avrei pensato di parcheggiare l’auto fin dalla mattina presto e rimanere in zona per poter assistere al match in serata (è una tifosa che Le parla!).
Qualora fossi avvicinata nuovamente dal parcheggiatore, cosa mi consiglia di fare? Ho varie alternative:
– cercare parcheggio da un’altra parte e sperare che la situazione sia diversa;
– pagare il grattino e pagare anche il parcheggiatore in anticipo;
– mentire e sperare che al mio rientro l’auto sia integra;
– non assistere alla partita e tornare a casa presto per evitare incidenti.

Le scrivo perché spero che sappia indirizzarmi verso la soluzione più legale e più dignitosa possibile, o magari affinchè, grazie ad un suo intervento, mercoledì prossimo Fuorigrotta sia un quartiere civilizzato, libero da questa piaga sociale.

Attendo speranzosamente risposta e La ringrazio in anticipo.

Laura Pirro

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.