RILEGGI IL LIVE – Viareggio Cup, Napoli-Anderlecht 0-1: sconfitta immeritata per gli azzurrini

Ecco le parole del tecnico del Napoli a fine gara: “Dispiace per il risultato, sul campo avremmo meritato il pari. Abbiamo disputato un ottimo secondo tempo e sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi: ci è mancato il gol. Abbiamo cambiato tanti moduli ed alla fine siamo riusciti a trovare la quadratura del cerchio, resta il fatto che abbiamo messo sotto per 20-25 minuti la squadra detentrice del torneo. Purtroppo il gol avversario è arrivato da una ripartenza che dovevamo stroncare sul nascere

Sconfitta immeritata per gli azzurrini che dopo un primo tempo ricco di difficoltà sonor riusciti a limitare l’Anderlecht per tutto il secondo tempo. Saurini imbriglia la meglio i più titolati avversari che passano nella ripresa solo grazie alla giocata dell’ottimo Kawaya. Esordio amaro, dunque, per la banda Saurini. Nell’altra sfida del girone il Palermo s’impone sull’Apia Leichhardt.

50′ Finisce il match.

48′ Il Napoli cerca il pareggio ma ormai c’è tanta stanchezza e si fa fatica a rendersi pericolosi

45′ 5′ di recupero.

43′ Punizione dal limite per l’Anderlecht non sfruttata.

42′ Cambio Napoli: dentrop Bifulco fuori Prezioso

40′ Anche Lasicki rimedia un giallo. Cambio Anderlecht: dentro Kindermans fuori M’Hadiat.

38′ Adesso il Napoli cerca di accelerare i tempi. Palmiero rimedia un giallo.

Dagli altri campi: nel frattempo il Palermo dilaga, i siciliani conducono per 4-0 sula compagine australiana

34′ Cambio Napoli: dentro Girardi fuori Anastasio, dentro Gliozzi fuori Romano che aiu microfoni della Rai dichiara: “Il primo tempo abbiam sofferto, ma nella ripresa siamo cresciuti grazie alle indicazioni del mister“; nell’Anderlecht fuori Iseka dentro Soumanè.

30′ Bello spunto di Gaetano che pesca Rubino, il piatto a botta sicura del numero 9 azzurro viene respinto in corner.

24′ Occasionissima Napoli! Romano calcia una punizione che termina di pochissimo al lato colpendo l’esterno della rete.

23′ Anderlecht che si affida solo alle improvvise sfuriate dei propri calciatori, non c’è più il possesso palla visto nel rpimo tempo

21′ Buon impatto sul match di Gaetano che dà vivacita alla manovra azzurra.

19′ Il Napoli adesso schiaccia l’Anderlecht. Cross pericoloso di Tutino che viene respinta da un difensore belga con un colpo di ventre.

18′ Punizione di Gaetano che finisce altissima

17′ Napoli che continua ad attaccare, lo svantaggio non sembra aver abbattuto gli azzurrini. Attenzione però a non scoprirsi troppo.

Dagli altri campi: Il Palermo raddoppia sull’Apia Leichhardt.

10′ Cambio Napoli: dentro Gaedano furoi D’Auria che ai microfoni della Rai afferma: “Non siamo riusciti a fermare Kawaya, dovevamo fare fallo a centrocampo ma è stato troppo veloce

8‘ Gol dell’Anderlecht! Nel momento migliore del Napoli affondo dei belgi che passano con Kawaya, bello il diagonale dell’11 dell’Anderlecht.

7′ Saurini: “Ci siamo messi con il rombo in mezzo al campo, adesso la sfida è equilibrata

6′ Conclusione dalla distanza di Palmiero che termina alta.

5′ Azzurri che sempreno entrati con una marcia in più. Saurini sprona i suoi dalla panchina.

4′ Spunto interessante di Anastasio che, quasi arrivato sul fondo, viene fermato in corner da un avversario. Sugli sviluppi del corner colpo di testa pericoloso di Rubino che sfiora il palo

3′ Tutino sembra giocare più vicino a Rubino in questa ripresa.

0′ Batte il Napoli!

Tutto pronto per la ripresa.

Napoli che non incide in maniera particolare, ma che non soffre più di tanto un avversario più titolato e, almeno sulla carta, superiore.

Al termine del primo tempo, Saurini è intervenuto ai microfoni della RAI: “Queste partite ti fanno crescere. Ci siamo sistemati in mezzo al campo ed ora cercheremo di fare meglio

45′ Finisce il primo tempo.

44′ Ancora una buona punizione di D’Auria che pesca la testa di Lasicki. buono il tentativo del centrale azzurro che termina di poco alto.

42′ Come fa benitez in prima squadra, Saurini chiede ai suoi esterni, Tutino e D’Auria, di scambiarsi di posizione.

40′ Occasione Napoli! Punizione di D’Auria ache per poco non viene deviata in rete da Dendoncker. Sul corner successivo, Tutino cerca la gran giocata ma è bravo il portiere belga ad evitare il gol.

38′ Giallo per prezioso. L’Anderlecht gioca a specchio con gli azzurri, Peeters ha disposto i suoi in un 4-2-3-1 con Iseka in posizione di punta supportato da H’Madiat, Jaadi e Kawaya.

35′ Anderlecht che adesso chiude il Napoli nella propria tre quarti, gli azzurri faticano ad uscire.

32′ Kawaya ottimo anche in fase difensiva. Rincorre D’Auria e va a sradicare il pallone dai piedi dell’avversario.

30′ Momento difficile per il Napoli. Kawaya sulla destra mette in grossa difficoltà Anastasio e D’Auria.

29′ Occasionissima Anderlecht! Iseka spreca con un lezioso colpo di tacco una dìbuona occasione per la sua squadra. Azione manovrata dai belgi che approfittano di qualche errore della difesa azzurra dettato anche dal campo in non perfette condizioni.

25′ Saurini: “Facciamo fatica, loro sono più esperti. Dobbiamo essere più propositivi

23′ Entrata dura di H’Maidat su D’Auria. Nel frattempo problemi per Kawaya.

19′ Ancora Anderlecht. Jaadi ben imbeccato da Kawaya conclude con un diagonle deviato in cornera da Contini. Sul corner svetta alto Dendoncker che per poco non segna. Faticano adesso gli azzurri.

15′ Carvalho rimedia il primo giallo del match, fallo su Tutino

Dagli altri campi: il Palermo è in vantaggio sugli australiani dell’Apia Leichhardt.

14′ Conclusione di Kawaya che termina sul fondo. L’Anderlecht alza il ritmo.

13′ Pericolo Napoli! Cross di Guardiglio respinto male da Isci che per poco non innesca Rubino.

11′ Saurini chiede ai suoi centrocampisti di accorciare meglio per non lasciare spazio. Il Napoli, ad ogni modo, si chiude bene.

5′ Punizione pericolosa per l’Andelecht dalla sinistra. Esce bene Contini di pugno a liberare.

3′ Fase di studio del match. L’Anderlecht tiene palla ma il Napoli chiude tutti gli spazi.

0′ Partiti! Batte l’Anderlecht.

Tutto pronto per il calcio d’inizio

Formazioni:

Napoli: Contini, Guardiglio, Luperto, Lasicki, Anastasio, Romano, Palmiero, Prezioso, Tutino, D’Auria, Rubino. A disp: Scalese, Gaetano, Liivak, Mangiapia, Girardi, Palumbo, Di Iorio, Bifulco, Mancino, Gliozzi, De Simone, Di Giovanni, Ferrara  all: Saurini

Anderlecht: Gies, D’Alberto, Haagen, Matthys, Carvalho, Jaadi, Dendoncker, Iseka, H’Maidat, Kawaya, Isci. A disp: Bossen, Bastien, Kindermans, Falsaperla, Bourard, Soumarè, Lapage. All: Peeters

Prima del match hanno parlato ai microfoni della Rai i due tecnici:

René Peeters:Lo scorso anno abbiamo vinto una grande torneo. Cercheremo di dare il massimo anche se sarà difficile visto che i migliori ragazzi ora sono in prima squadra“.

Giampaolo Saurini:Stiamo facendo molto bene con una squadra giovanissima. Vogliamo viverci al meglio questo bellissimo torneo per poi poter andare a giocrci tutto a Madrid. Oggi affrontiamo una grande squadra, vogliamo sfruttare questa vetrina per crescere. Modulo? Giochiamo con 4-2-3-1, ma sappiamo cambiare facilmente rimanendo fedeli alle nostr idee“.

Gentili lettori, benvenuti alla diretta testuale di IamNaples.it. Esordio della primavera del Napoli al torneo di Viareggio. Vero e proprio battesimo del fuoco quello che attende gli azzurrini visto che il primo avversario sarà l’Anderlecht detentore della Viareggio Cup (Clicca qui per leggere il focus di Ciro Troise sulla squadra belga). La squadra di Saurini sarà attesa, dunque da una dura gara d’esordio come del resto lo saranno anche le due successive visto che il gruppo 2 è considerato un girone di ferro; oltre a Napoli ed Anderlecht vi rientrano anche il Palermo e l’Apia Leichhardt.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.