Ritiro a Castel di Sangro, il Napoli lavora per creare un rapporto duraturo

L'accordo con Dimaro vige fino al 2022, ma i presupposti che si stanno creando sono buoni

Il Napoli cambia la sede del ritiro estivo: destinazione Castel di Sangro. L’edizione odierna di Repubblica parla dell’intenzione del club azzurro di creare un rapporto duraturo con la struttura anche grazie alla mediazione del presidente della FIGC Gabriele Gravina: “Nel corso dei prossimi giorni verrà ufficializzato l’accordo per il ritiro di quest’anno a Castel di Sangro.

Grazie alla mediazione anche del presidente della FIGC Gabriele Gravina, si stanno creando i presupposti per un rapporto duraturo con la località abruzzese. L’ipotesi è quella di un accordo di sei anni più sei.

Tuttavia l’accordo con Dimaro è valido fino al 2022, quindi la vicenda è da considerarsi ancora completamente in fase di evoluzione. Non è da escludere l’ipotesi di un’asta al termine dell’accordo con Dimaro”.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.