Roma, Fonseca: “Il Lecce viene da tre successi di fila, sarà dura. Pellegrini? Non lo nascondo”

Queste le parole del tecnico della Roma

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia del match con il Lecce.

ll Lecce è in buon momento…
“È una squadra molto motivata, ha fatto tre vittorie consecutive e gioca bene. Ha intenzione di iniziare l’azione dal basso e ha buoni giocatori, che amano avere la palla. Sappiamo che sarà una partita difficile”.

Quanto sta pensando di cambiare rispetto a giovedì?
“Possiamo cambiare 2-3 o 4 giocatori per domani. Non abbiamo molto tempo per recuperare ed è normale che si possa modificare qualcosa per avere una squadra più fresca”.

La gestione di Pellegrini?
“Un allenatore deve sempre pensare a tutte le opzioni. Lorenzo deve capire quello che non ha fatto bene e perché non lo ha fatto. Dopo che ha capito io lo devo far giocare, per lui è importante avere la mia fiducia. Sta lottando per cambiare le cose, ci ho parlato anche ieri. Se lo nascondo non lo aiuto, né Pellegrini e né la squadra”.

Kolarov giocherà domani?
“Giocherà domani, non penso a fare alcuna gestione. Per la gara contro il Lecce le caratteristiche di Kolarov saranno importanti. Non è stato bene in passato ora è migliorato come tutta la squadra. Dobbiamo valutare e ripartire dagli aspetti positivi della partita col Gent”.

La Roma non ha mai recuperato da uno svantaggio, c’è un deficit mentale? Come si allena la testa?
“Non ho detto che la squadra è come un automobilista. Più che parlare di ciò che la Roma non ha fatto bene, in questo momento è meglio pensare a ciò che ha fatto bene. Da inizio stagione abbiamo fatto tante cose positive perché la squadra ha qualità”.

State allenando le palle inattive?
“Sempre, penso che siamo la seconda squadra che ha fatto più gol da calcio d’angolo. Se mi domanda se penso che possiamo fare più gol, le risponderei sì. In tutte le partite abbiamo avuto la possibilità di segnare da queste situazioni”.

Classifica a parte, questa Roma secondo lei ha la qualità per entrare in Champions?
“Devo essere il primo che ci crede e devo essere capace far credere gli altri”.

Mancini come sta?
“Non ha giocato giovedì ma non ho bisogno di dire nulla su di lui. Ha sempre un atteggiamento diverso e ritornerà in squadra quando penso che abbiamo bisogno di lui. Per me è un grandissimo giocatore, oltre che un grande professionista”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.