Roma, Nzonzi: “Il calcio italiano ha un problema col razzismo, non avrebbero dovuto punire Koulibaly”

Il centrocampista francese della Roma, Steven Nzonzi, si schiera col giocatore del Napoli

“Credo che il calcio italiano abbia un problema col razzismo perché è successo molte volte. Davvero dovrebbero lavorare su questo. Di sicuro non avrebbero dovuto punire Koulibaly, perché in quella situazione devi metterti nella posizione del giocatore. Nessuno può sapere come reagire finché non succede. È molto doloroso per qualsiasi giocatore essere fischiato in quel modo”. Il centrocampista francese della Roma, Steven Nzonzi, si schiera col giocatore del Napoli fatto oggetto di buu razzisti. “Lasciare il campo potrebbe essere uno degli approcci in futuro, sicuramente”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.