Rosetti sulla Var: “Siamo all’alba di un nuovo giorno, diminuzione delle proteste e giocatori più sereni”

Rosetti sulla Var: “Siamo all’alba di un nuovo giorno, diminuzione delle proteste e giocatori più sereni”

Roberto Rosetti, responsabile del progetto VAR, ha parlato ai microfoni di Radio Uno durante la trasmissione Radio Anch’io lo Sport: “Siamo all’alba di un nuovo giorno, ci sono state due decisioni arbitrali cambiate correttamente e puntualmente. In altre situazioni i VAR hanno controllato le varie azioni e i gol sono stati assegnati e infine a San Siro è stato rivista un’azione e giustamente la situazione è stata valutata come un non errore dell’arbitro”. Il gol del Torino? “Sappiamo che avremo bisogno di una fase di adattamento, i tempi devono essere rispettati e l’obiettivo è quello di lavorare per avere un calcio più giusto. Questo è l’anno zero, alcune situazioni dovranno essere chiaramente migliorate”.Come ha vissuto la prima giornata con il VAR? “Ho visto un’ottima reazione da parte dei calciatori, c’è stata una diminuzione delle proteste e i giocatori sono più sereni accettando le varie decisioni. Anche il pubblico sempre essere più tranquillo. È stato importante parlare con tutti i club per spiegare come funzionerà il VAR”. Qual è stato il dubbio più grosso che ha dovuto sciogliere di fronte ai giocatori e ai club? “La preoccupazione riguarda il tempo di interruzione delle partite per visionare i video. Il minuto e mezzo circa è però molto importante e viene spesso perso molto tempo anche in altre occasioni per cose inutili. Il tempo effettivo delle partite è comunque inferiore ai 60 minuti, secondo i dati della passata stagione”.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google