Rui, parla il procuratore: “Siamo ancora al 70% della condizione, dopo la sosta sarà pronto a giocare 90 minuti al massimo”

Rui, parla il procuratore: “Siamo ancora al 70% della condizione, dopo la sosta sarà pronto a giocare 90 minuti al massimo”

Mario Giuffredi, procuratore tra gli altri di Mario Rui, Hysaj e Sepe, è stato intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli ed ha rilasciato alcune dichiarazioni.

La sconfitta in Coppa Italia ha messo ancora più cattiveria in tutti i giocatori azzurri, sono agguerriti per cercare di raggiungere l’obiettivo finale che è lo scudetto. Io per Mario ho avuto sempre una grandissima stima indipendentemente dal giocatore, sono molto legato a lui perchè è una persona vera ed è molto equilibrato. Voleva analizzare la sconfitta subito dopo la partita con equilibrio. Io vedo tutte le partite ed a lui mancano ancora gli ultimi 20 minuti finali ed è ancora al 70 %. Deve ancora lavorare molto per trovare la giusta continuità. Dopo la sosta sarà al 100%. Sepe ha dimostrato nelle tre partite in cui ha giocato di essere all’altezza, non ha commesso nessun errore ed ha giocato sempre bene. Sui goal dell’Atalanta poteva fare molto poco, ha dimostrato di essere un portiere affidabile e mi auguro che riceva altre possibilità per poter continuare a mostrare quello che è il suo valore. La sua forza è stata proprio il sapersi far trovare pronto, è grande prova di responsabilità.”

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google